Referendum 12-13 Giugno 2011

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  andrisano il Mar Giu 14, 2011 5:16 pm

dj_miki ha scritto:
In The Main ha scritto:tarato = colui che nega l'evidenza, con cui è impossibile tenere una conversazione seria, che sa sempre tutto lui e non dirà mai "è vero, hai ragione"
aggiungere: il tarato è solo di destra...

ma guarda che lo stai dicendo tu!! i tarati stanno anche a sinistra te lo assicuro (per non parlare al centro Razz )...basta con questo complesso d'inferiorità/superiorità: APR L'EKK!
avatar
andrisano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 31.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  dj_miki il Mar Giu 14, 2011 5:29 pm

tranguell sono sempre apere Wink

_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
avatar
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3556
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  In The Main il Mar Giu 14, 2011 5:38 pm

i tarati sono quelli che si rinchiudono nel loro essere "di destra" o "di sinistra" e non parlano dei problemi veri del Paese...sono quelli che non dicono mai al loro interlocutore "è vero, anche se l'abbiamo sempre pensata diversamente, questa volta hai ragione"....

e di tarati ne stanno molti....
avatar
In The Main
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 18.09.08
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  crisantemi17 il Mar Giu 14, 2011 5:47 pm

bender ha scritto:L'"informazione" è valida solo se proviene, da sant'oro, travaglio, floris & c., altrimenti si chiama "spazzatura"!
avatar
crisantemi17
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 08.06.09
Età : 37
Località : andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  crisantemi17 il Mar Giu 14, 2011 6:17 pm

avatar
crisantemi17
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 08.06.09
Età : 37
Località : andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  Zio Peppe il Mar Giu 14, 2011 6:17 pm

Voi non potete capire le risate che mi faccio a leggere certi interventi.

Siete le persone che stimo meno al mondo. Laughing
avatar
Zio Peppe
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 555
Data d'iscrizione : 09.07.09
Età : 31
Località : 3° anello della Nord

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  NETIUM il Mar Giu 14, 2011 7:26 pm

In The Main ha scritto:i tarati sono quelli che si rinchiudono nel loro essere "di destra" o "di sinistra" e non parlano dei problemi veri del Paese...sono quelli che non dicono mai al loro interlocutore "è vero, anche se l'abbiamo sempre pensata diversamente, questa volta hai ragione"....

e di tarati ne stanno molti....

quoto in toto....

non ammissibile pensare a tutt'oggi che ci si possa schierare a destra o a sinistra o peggio ancora in un partito... la politica attuale, quella che sta morendo, è solo una questione di MARKETING!
avatar
NETIUM
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 714
Data d'iscrizione : 17.06.08
Età : 34
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  blueandria il Mar Giu 14, 2011 8:56 pm

Scusate ragazzi,a referendum fatto (contro tutto e tutti) mi fate sapere chi si è astenuto e il motivo? no perchè sono curioso...
avatar
blueandria
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 949
Data d'iscrizione : 24.08.08
Età : 31
Località : Andria, via "dalle palle i mercenari!"

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  blueandria il Mar Giu 14, 2011 9:06 pm

bender ha scritto:L'"informazione" è valida solo se proviene, da sant'oro, travaglio, floris & c., altrimenti si chiama "spazzatura"!
« L'uso che Biagi... Come si chiama quell'altro? Santoro... Ma l'altro? Luttazzi, hanno fatto della televisione pubblica, pagata coi soldi di tutti, è un uso criminoso. E io credo che sia un preciso dovere da parte della nuova dirigenza di non permettere più che questo avvenga. »
Only Italian Style!
avatar
blueandria
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 949
Data d'iscrizione : 24.08.08
Età : 31
Località : Andria, via "dalle palle i mercenari!"

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  FANS ANDRIA il Mar Giu 14, 2011 9:17 pm

bender ha scritto:E' FATTA!

Si è raggiunto il quorum!

Da oggi cambia tutto!

Saremo tutti più ricchi!

Inoltre, ogni uomo avrà 3 donne ed ogni donna avrà 3 uomini!!!

Si sarò più ricco perchè non paghero l'acqua più del dovuto per non far arricchire un imprenditore con un bene COMUNE!! Bender se il 57% degli italiani va a votare vuol dire che c'è gente di destra e di sinistra che vi abbia partecipato!!! Quando tu e altri capirete che questo puo essere un modo per fare cose concrete per il paese sarà troppo tardi!! Premessa non voto Di Pietro ma per una volta ha detto delle belle cose "e' inutile strumentalizzare il referendum, è una vittoria degli italiani che ci fa capire che i cittadini sui temi concreti comprendono e rispondono»."
avatar
FANS ANDRIA
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 938
Data d'iscrizione : 19.09.08
Età : 42
Località : Ancona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  andrisano il Mer Giu 15, 2011 7:50 am

blueandria ha scritto:Scusate ragazzi,a referendum fatto (contro tutto e tutti) mi fate sapere chi si è astenuto e il motivo? no perchè sono curioso...

chi si è astenuto l'ha fatto SOLO per eseguire gli ordini di berlusconi e bossi (che non sono andati a votare!) sperando di non far raggiungere il quorum e rendere nullo il referendum....in particolare erano interessati a non far passare il quesito sul legittimo impedimento dove berlusconi è coinvolto in prima persona...più SERVI di così!
avatar
andrisano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 31.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  fidelis277 il Mer Giu 15, 2011 10:19 am

Il problema è che i pidiellini sono talmente asserviti alle volontà di Berlusconi e Bossi che sarebbero disposti anche a mettersi un bastone nel cu*o se ciò venisse dettato dal premier a reti unificate....e questo referendum ne ha dato la prova effettiva! Ormai sta gente ha spento il cervello e lascia che Berlusconi decida per loro...al di là dei 2 referendum per l'acqua, dove chi non è andato a votare ha dato seri sintomi di autolesionismo, di quello per il nucleare dove ognuno può avere la sua idea (anche se tutta Europa sta facendo marcia indietro e noi faremmo il contrario), decidere di andare a votare NO al referendum sul leggittimo impedimento significa ammettere che nella loro testa esiste una persona che è al di sopra di tutto e di tutti, anche della loro moralità...e pensare questo dopo anni di palesi prese in giro, comprovati misfatti e assoluta paralisi nel governo a discapito del bene comune, non so proprio come poterlo giustificare! Nel mio vocabolario personale trovo come sinonimo solo il termine MARIONETTE....
avatar
fidelis277
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 123
Data d'iscrizione : 22.09.10
Località : Bologna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  Massimein il Mer Giu 15, 2011 11:53 am

andrisano ha scritto:
blueandria ha scritto:Scusate ragazzi,a referendum fatto (contro tutto e tutti) mi fate sapere chi si è astenuto e il motivo? no perchè sono curioso...

chi si è astenuto l'ha fatto SOLO per eseguire gli ordini di berlusconi e bossi (che non sono andati a votare!) sperando di non far raggiungere il quorum e rendere nullo il referendum....in particolare erano interessati a non far passare il quesito sul legittimo impedimento dove berlusconi è coinvolto in prima persona...più SERVI di così!

Io mi sono astenuto SOLO perchè nan m ng'zzeiv d sciò a vutè Very Happy
avatar
Massimein
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 16.06.08
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  bender il Mer Giu 15, 2011 2:54 pm

rmancio ha scritto:
bender ha scritto:E' FATTA!

Si è raggiunto il quorum!

Da oggi cambia tutto!

Saremo tutti più ricchi!

Inoltre, ogni uomo avrà 3 donne ed ogni donna avrà 3 uomini!!!

Si sarò più ricco perchè non paghero l'acqua più del dovuto per non far arricchire un imprenditore con un bene COMUNE!! Bender se il 57% degli italiani va a votare vuol dire che c'è gente di destra e di sinistra che vi abbia partecipato!!! Quando tu e altri capirete che questo puo essere un modo per fare cose concrete per il paese sarà troppo tardi!! Premessa non voto Di Pietro ma per una volta ha detto delle belle cose "e' inutile strumentalizzare il referendum, è una vittoria degli italiani che ci fa capire che i cittadini sui temi concreti comprendono e rispondono»."

Guarda che io sono andato a votare....
avatar
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 41
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  FANS ANDRIA il Mer Giu 15, 2011 3:49 pm

bender ha scritto:
rmancio ha scritto:
bender ha scritto:E' FATTA!

Si è raggiunto il quorum!

Da oggi cambia tutto!

Saremo tutti più ricchi!

Inoltre, ogni uomo avrà 3 donne ed ogni donna avrà 3 uomini!!!

Si sarò più ricco perchè non paghero l'acqua più del dovuto per non far arricchire un imprenditore con un bene COMUNE!! Bender se il 57% degli italiani va a votare vuol dire che c'è gente di destra e di sinistra che vi abbia partecipato!!! Quando tu e altri capirete che questo puo essere un modo per fare cose concrete per il paese sarà troppo tardi!! Premessa non voto Di Pietro ma per una volta ha detto delle belle cose "e' inutile strumentalizzare il referendum, è una vittoria degli italiani che ci fa capire che i cittadini sui temi concreti comprendono e rispondono»."

Guarda che io sono andato a votare....

Scusa ,please volevo solo esternare l'importanza per me di quel 57% di Italiani senza colore politico!
avatar
FANS ANDRIA
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 938
Data d'iscrizione : 19.09.08
Età : 42
Località : Ancona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  In The Main il Gio Giu 16, 2011 8:41 pm

Referendum 12-13 giugno: commento.
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.
(Mahatma Gandhi)


Quorum RAGGIUNTO (57% in Italia, circa 55% con italiani all'estero).
-Quesito 1 (Privatizzazione acqua). Si 95.3, No 4.7
-Quesito 2 (Profitto sull'acqua). Si 95.8, No 4.2
-Quesito 3 (Energia Nucleare). Si 94.1, No 5.9
-Quesito 4 (LegittimoImpedimento). Si 94.6, No 5.4

La vittoria di Davide contro Golia. Della società civile contro i poteri forti spallegiati da gran parte dei partiti, almeno inizialmente per la maggior parte ostili od indifferenti (ad eccezione dell'IdV, promotrice di 2 dei 4 referendum). Esito che ha visto per la prima volta essere determinante l'apporto di internet, con particolare riferimento a blog e social network.

E per chiudere il commento di Giuseppe D'Ambrosio, leader di Andria 5 Stelle:
Oggi abbiamo vinto!
Abbiamo vinto noi cittadini.
Abbiamo vinto senza la televisione, che continuamente boicottava la campagna referendaria. Abbiamo vinto senza i giornali che hanno trattato l'argomento come del gossip estivo.
Abbiamo vinto contro i comuni, che hanno ritardato in ogni procedura possibile pur di rendere difficile l'informazione del citttadino.
Abbiamo vinto contro tutti i partiti.
Abbiamo vinto contro il PDL dell'impunità, dell'acqua ai privati e del nucleare sicuro.
Abbiamo vinto contro il PD dell'impunità, dell'acqua ai privati e che ci portava le scorie nucleari americane in Italia e voleva il nucleare di 4° generazione.
Abbiamo vinto contro tutti gli altri partiti che in misura maggiore o minore hanno boicottato, appoggiato e assecondato per poi cavalcare l'onda dei comitati referendari solo per interessi elettorali.
Abbiamo vinto contro i partiti che ormai non sono più quelli previsti dalla Costituzione, devono tornare a fare quello che la nostra carta costituzionale dice e non a monopolizzare la vita di tutti noi, divenendo il mezzo di corruzione della società e non di miglioramento della stessa.
Abbiamo vinto contro tutti quelli che dicono che i partiti non sono morti, ma quando dico che i partiti sono finiti, intendo dire “questi partiti”, accozzaglie di affaristi, malavitosi, incompetenti, lecchini, puttane, bastardi e coglioni.
Abbiamo vinto contro coloro che non pensano che gli eletti (come dice la parola stessa) devono essere il meglio che la società può offrire, non il peggio, grazie a logiche infami che loro stessi ormai hanno creato.
Ma in questo referendum per la prima volta ha vinto la rete, ha vinto internet, unico vero mezzo di informazione di questa campagna referendaria, unica possibilità rimasta al cittadino di potersi esprimere liberamente. I partiti non sono capaci di utilizzare tale mezzo, nè hanno la credibilità e la reputazione per farlo. Se scrivono qualcosa sui profili di social network o sui vari siti vengono subito inondati di commenti con insulti e simili.
NON RAPPRESENTANO PIU' NESSUNO ORMAI, ogni cittadino rappresenti se stesso e faccia in modo che OGNUNO VALGA UNO!

Giuseppe D'Ambrosio - http://tifoandria.forumattivo.comandria5stelle.blogspot.com/
avatar
In The Main
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 18.09.08
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  Cuore Biancoazzuro87 il Gio Giu 16, 2011 10:30 pm

andrisano ha scritto:
blueandria ha scritto:Scusate ragazzi,a referendum fatto (contro tutto e tutti) mi fate sapere chi si è astenuto e il motivo? no perchè sono curioso...

chi si è astenuto l'ha fatto SOLO per eseguire gli ordini di berlusconi e bossi (che non sono andati a votare!) sperando di non far raggiungere il quorum e rendere nullo il referendum....in particolare erano interessati a non far passare il quesito sul legittimo impedimento dove berlusconi è coinvolto in prima persona...più SERVI di così!
hai detto la parola giusta...sono servi.la cosa che più mi fa ridere che fra quelle persone ce chi va dicendo "meglio dissoccupato che servo dello stato"...e poi si vedono i risultati.
avatar
Cuore Biancoazzuro87
Navigatore
Navigatore

Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 07.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  bender il Lun Ago 29, 2011 10:39 am

bender ha scritto:"Insomma, alla fine chi ha guadagnato da questa bella prova di democrazia? I comitati promotori, che secondo la legge n. 157 del 1999, dalla consultazione positiva (il raggiungimento del quorum), incasseranno un rimborso referendario pari a 0,52 centesimi di euro per ogni firma valida del referendum."


E intanto Di Pietro si è arricchito grazie ai referendum: 520.000 euro nelle casse di Idv

Davvero i recenti Sì ai referendum sono stati inutili? No, a qualcosa sono serviti. Ad esempio, ad arricchire le tasche di Di Pietro e di Italia dei Valori.
Le bollette dell’acqua saranno pure aumentate, anche se alcuni erano convinti che sarebbero sparite dopo la vittoria dei Sì; l’Italia avrà pure un buco normativo sulla politica energetica per chissà quanti anni ancora; il legittimo impedimento scadrà pure tra due mesi rendendo i Sì ininfluenti, ma finalmente quattro referendum abrogativi hanno raggiunto il quorum. Non succedeva dal 1997. A gioire sono soltanto i comitati promotori. Non per il successo, ma per i soldi che intascano.
La legge 157 del 1999, che pubblichiamo qua, è molto chiara in proposito. L’articolo 1, comma 4, recita quanto segue:

4. In caso di richiesta di uno o più referendum, effettuata ai sensi dell’articolo 75 della Costituzione e dichiarata ammissibile dalla Corte costituzionale, è attribuito ai comitati promotori un rimborso pari alla somma risultante dalla moltiplicazione di lire mille per ogni firma valida fino alla concorrenza della cifra minima necessaria per la validità della richiesta e fino ad un limite massimo pari complessivamente a lire 5 miliardi annue, a condizione che la consultazione referendaria abbia raggiunto il quorum di validità di partecipazione al voto. Analogo rimborso è previsto, sempre nel limite di lire 5 miliardi di cui al presente comma, per le richieste di referendum effettuate ai sensi dell’articolo 138 della Costituzione.

1.000 lire, vale a dire 0.52 euro.
500.000 è invece la quota minima delle firme necessaria per la validità della richiesta. Il che vuol dire che, in base a tale legge, ogni referendum abrogativo che raggiunge il quorum dà diritto ad un rimborso di 260.000 euro a beneficio del comitato promotore. A prescindere dalla vittoria dei Sì o dei No.
I quorum sono stati raggiunti in tutti e quattro i quesiti referendari, lo Stato ha così rimborsato 1.040.000 euro ai promotori (260.000 moltiplicato per 4).
Di questi, 520.000 sono andati al “Forum italiano movimenti per l’acqua”, ossia i comitati promotori dei due referendum sui servizi idrici, i rimanenti 520.000 a Italia dei Valori, che ha promosso i due quesiti su nucleare e legittimo impedimento.
Complimenti Di Pietro, un bel gruzzoletto prelevato agli italiani.

http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comquestaelasinistraitaliana.org/2011/e-intanto-di-pietro-si-e-arricchito-grazie-ai-referendum-520-000-euro-nella-casse-di-idv/
avatar
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 41
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  dj_miki il Lun Ago 29, 2011 10:42 am

qualcuno vuole diventare mio socio per un referendum???

_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
avatar
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3556
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  MarioJimmy il Lun Ago 29, 2011 11:59 am

Dipende dal progetto
avatar
MarioJimmy
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 29.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  crisantemi17 il Mar Ago 30, 2011 6:58 pm

dj_miki ha scritto:qualcuno vuole diventare mio socio per un referendum???
se e iil referendum per abolire il canone rai o qualsiasi altra cazzo di cazzata di tassa io ci sto........se si va sempre e solo contro berlusconi senza niente di concreto non ci sto
avatar
crisantemi17
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 08.06.09
Età : 37
Località : andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Referendum 12-13 Giugno 2011

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum