ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  FANS ANDRIA il Gio Gen 14, 2010 9:38 pm

dj_miki ha scritto:
Fox ha scritto:Tra dj miky,magic world,e altri,fate paura per quanto siete ignoranti e superficiali...è l'unico commento che riesco ad esprimere!
meno male che ci sei tu, e tutti quelli come te...grazie d'esistere!!! pig pig pig

perchè offendere, dai con DJ miki ci sieresce a parlare in modo costruttivo, scusa dj se faccio il tuo avvocato!

Tutti meritano rispetto!

per Bender non è fatto di benpensanti,si cerca delle volte di costruire qualcosa di positivo e costruttivo!
FANS ANDRIA
FANS ANDRIA
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 938
Data d'iscrizione : 19.09.08
Età : 43
Località : Ancona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  dj_miki il Gio Gen 14, 2010 10:16 pm

rmancio75 ha scritto:
dj_miki ha scritto:
Fox ha scritto:Tra dj miky,magic world,e altri,fate paura per quanto siete ignoranti e superficiali...è l'unico commento che riesco ad esprimere!
meno male che ci sei tu, e tutti quelli come te...grazie d'esistere!!! pig pig pig

perchè offendere, dai con DJ miki ci sieresce a parlare in modo costruttivo, scusa dj se faccio il tuo avvocato!

Tutti meritano rispetto!

per Bender non è fatto di benpensanti,si cerca delle volte di costruire qualcosa di positivo e costruttivo!
tranquillo, come ho già detto altre volte io rispetto il pensiero di tutti, anche se non lo condivido...avvolte ci rido anche su quando qualcuno parla di libertà ed invece se poi provi a contraddirlo, te la nega....il mondo è bello perchè è vario!!!

ps penso di non aver offeso nessuno fin ora, se mi sbaglio ditemelo tranquillamente
Wink

_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
dj_miki
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3557
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Ven Gen 15, 2010 12:43 pm

dj_miki ha scritto:devo fare l'elenco di tutti gli immigrati che hanno compiuto reati(anche ucciso nostri connazionali) nel nostro paese("civile")????....ma su questo possiamo sorvolare......forse mi soffermerei sul fatto che non vogliono, una volta beccati, neanche essere rimpatriati e/o arrestati...ma queste sono sciocchezze, noi italiani quando siamo andati all'estero venivamo trattati da re...ci mettevano il tappeto rosso e ci imboccavano il cibo..........................

ps TUTTI ABBIAMO DEI DIRITTI...NON DIMENTICHIAMOCI CHE ABBIAMO ANCHE DEI DOVERI!!!

a parte che ho capito poco del tuo discorso soprattutto quando dici"noi italiani quando siamo andati all'estero ci mettevano il tappeto rosso...etc"...
ma che significa scusa?
secondo me il problema emigrazione/immigrazione,va analizzato in maniera più ampia dei singoli episodi.
Bisogna partire dal fatto che chi parte da un paese per andare in un altro,lo fa molto spesso perchè nel proprio paese d'origine vive in condizioni invivibili,dettate da estrema povertà,guerre,etc etc...e molto spesso lo si fa a costo di rischiare la vita.
Tornando al caso italiano e al caso di Rosarno,li quegli immigrati lavoravano praticamente tutti senza contratto(e faceva comodo alle imprese agricole che non avrebbero potuto vendere i loro agrumi se avessero dovuto mettere sotto contratto tutti i lavoratori stranieri stagionali,quindi pagandoli molto più dei 25 euro al giorno)e con salari,in nero,ridicoli,accontentandosi di vivere all'interno di fabbriche dismesse in baracche di cartone(vedi documentario della BBC fatto un anno fa credo)senza acqua,in condizioni pietose.
Vi fanno comodo gli immigrati quando fanno da badanti ai nostri anziani,o quando raccolgono i pomodori o gli agrumi che mangiamo,per poi sparare a zero contro di loro e dire"accarratl"quando commettono dei reati.
Dal punto di vista morale trovo disgustoso parlare degli immigrati come di"qualcosa"che ci fa bene solo quando ci fa comodo.
Un ultima cosa per tutti quelli che pensano che gli immigrati siano tutti delinquenti:
se si prendono i dati della criminalità degli stranieri,si evince che in percentuale,il numero dei reati ,rispetto al numero delle presenze,è nettamente piu basso di quello degli italiani.
Che poi sui media parlino sempre di stupri di rumeni,di spacciatori marocchini etc etc,è uno sporco trucchetto per vendere un po piu di copie e fare un po piu di audience.

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  dj_miki il Ven Gen 15, 2010 3:21 pm

Fox ha scritto:
dj_miki ha scritto:devo fare l'elenco di tutti gli immigrati che hanno compiuto reati(anche ucciso nostri connazionali) nel nostro paese("civile")????....ma su questo possiamo sorvolare......forse mi soffermerei sul fatto che non vogliono, una volta beccati, neanche essere rimpatriati e/o arrestati...ma queste sono sciocchezze, noi italiani quando siamo andati all'estero venivamo trattati da re...ci mettevano il tappeto rosso e ci imboccavano il cibo..........................

ps TUTTI ABBIAMO DEI DIRITTI...NON DIMENTICHIAMOCI CHE ABBIAMO ANCHE DEI DOVERI!!!

a parte che ho capito poco del tuo discorso soprattutto quando dici"noi italiani quando siamo andati all'estero ci mettevano il tappeto rosso...etc"...
ma che significa scusa?
secondo me il problema emigrazione/immigrazione,va analizzato in maniera più ampia dei singoli episodi.
Bisogna partire dal fatto che chi parte da un paese per andare in un altro,lo fa molto spesso perchè nel proprio paese d'origine vive in condizioni invivibili,dettate da estrema povertà,guerre,etc etc...e molto spesso lo si fa a costo di rischiare la vita.
Tornando al caso italiano e al caso di Rosarno,li quegli immigrati lavoravano praticamente tutti senza contratto(e faceva comodo alle imprese agricole che non avrebbero potuto vendere i loro agrumi se avessero dovuto mettere sotto contratto tutti i lavoratori stranieri stagionali,quindi pagandoli molto più dei 25 euro al giorno)e con salari,in nero,ridicoli,accontentandosi di vivere all'interno di fabbriche dismesse in baracche di cartone(vedi documentario della BBC fatto un anno fa credo)senza acqua,in condizioni pietose.
Vi fanno comodo gli immigrati quando fanno da badanti ai nostri anziani,o quando raccolgono i pomodori o gli agrumi che mangiamo,per poi sparare a zero contro di loro e dire"accarratl"quando commettono dei reati.
Dal punto di vista morale trovo disgustoso parlare degli immigrati come di"qualcosa"che ci fa bene solo quando ci fa comodo.
Un ultima cosa per tutti quelli che pensano che gli immigrati siano tutti delinquenti:
se si prendono i dati della criminalità degli stranieri,si evince che in percentuale,il numero dei reati ,rispetto al numero delle presenze,è nettamente piu basso di quello degli italiani.
Che poi sui media parlino sempre di stupri di rumeni,di spacciatori marocchini etc etc,è uno sporco trucchetto per vendere un po piu di copie e fare un po piu di audience.
io dico molto semplicemente che siamo tutte persone ed abbiamo i nostri diritti, ma abbiamo anche dei doveri....se io fuggo da mio paese dove non sto bene e vado in un altro, nella speranza di stare meglio, lo faccio con la consapevolezza che potrà anche non essere cosi, e che comunque vada dovrò rispettare quel paese come se fosse il mio...se non mi trovo bene nel nuovo paese me ne vado e ne cerco un altro, non continuo a pretendere tutti i diritti, altrimenti non avrebbe senso, poichè quei stessi diritti potevo benissimo chiederli al mio paese originario.....in sostanza se il paese in cui vati non ti piace puoi benissimo andartene e non aspettare di essere cacciato perchè vuoi cambiarlo.....

sullo sfruttamento il discorso che fai tu in teoria e giusto ma nella pratica no proprio.....posso dirtelo per esperienza, perchè alcuni li conosco, che quelle 25euro che guadagnano in italia nei loro paesi li guadagnano in un mese, e noi in italia gli diamo dei vestiti, cibo, lavoro, ecc...grazie ai volontari, cose che nei loro paesi non esistono!...ci sarà una disparità di trattamento tra noi italiani e loro, che non è giusta, ma è la legge della natura, se vuoi sopravvivere devi lottare...se poi vogliamo discutere della pace nel mondo, che tutti dobbiamo essere miliardari, ecc... andiamo a finire in argomenti vasti che sarà difficile uscirsene...anche perchè una vera e propria soluzione non c'è...

_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
dj_miki
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3557
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  jimmyp il Ven Gen 15, 2010 7:08 pm

dj_miki ha scritto:
Fox ha scritto:
dj_miki ha scritto:devo fare l'elenco di tutti gli immigrati che hanno compiuto reati(anche ucciso nostri connazionali) nel nostro paese("civile")????....ma su questo possiamo sorvolare......forse mi soffermerei sul fatto che non vogliono, una volta beccati, neanche essere rimpatriati e/o arrestati...ma queste sono sciocchezze, noi italiani quando siamo andati all'estero venivamo trattati da re...ci mettevano il tappeto rosso e ci imboccavano il cibo..........................

ps TUTTI ABBIAMO DEI DIRITTI...NON DIMENTICHIAMOCI CHE ABBIAMO ANCHE DEI DOVERI!!!

a parte che ho capito poco del tuo discorso soprattutto quando dici"noi italiani quando siamo andati all'estero ci mettevano il tappeto rosso...etc"...
ma che significa scusa?
secondo me il problema emigrazione/immigrazione,va analizzato in maniera più ampia dei singoli episodi.
Bisogna partire dal fatto che chi parte da un paese per andare in un altro,lo fa molto spesso perchè nel proprio paese d'origine vive in condizioni invivibili,dettate da estrema povertà,guerre,etc etc...e molto spesso lo si fa a costo di rischiare la vita.
Tornando al caso italiano e al caso di Rosarno,li quegli immigrati lavoravano praticamente tutti senza contratto(e faceva comodo alle imprese agricole che non avrebbero potuto vendere i loro agrumi se avessero dovuto mettere sotto contratto tutti i lavoratori stranieri stagionali,quindi pagandoli molto più dei 25 euro al giorno)e con salari,in nero,ridicoli,accontentandosi di vivere all'interno di fabbriche dismesse in baracche di cartone(vedi documentario della BBC fatto un anno fa credo)senza acqua,in condizioni pietose.
Vi fanno comodo gli immigrati quando fanno da badanti ai nostri anziani,o quando raccolgono i pomodori o gli agrumi che mangiamo,per poi sparare a zero contro di loro e dire"accarratl"quando commettono dei reati.
Dal punto di vista morale trovo disgustoso parlare degli immigrati come di"qualcosa"che ci fa bene solo quando ci fa comodo.
Un ultima cosa per tutti quelli che pensano che gli immigrati siano tutti delinquenti:
se si prendono i dati della criminalità degli stranieri,si evince che in percentuale,il numero dei reati ,rispetto al numero delle presenze,è nettamente piu basso di quello degli italiani.
Che poi sui media parlino sempre di stupri di rumeni,di spacciatori marocchini etc etc,è uno sporco trucchetto per vendere un po piu di copie e fare un po piu di audience.
io dico molto semplicemente che siamo tutte persone ed abbiamo i nostri diritti, ma abbiamo anche dei doveri....se io fuggo da mio paese dove non sto bene e vado in un altro, nella speranza di stare meglio, lo faccio con la consapevolezza che potrà anche non essere cosi, e che comunque vada dovrò rispettare quel paese come se fosse il mio...se non mi trovo bene nel nuovo paese me ne vado e ne cerco un altro, non continuo a pretendere tutti i diritti, altrimenti non avrebbe senso, poichè quei stessi diritti potevo benissimo chiederli al mio paese originario.....in sostanza se il paese in cui vati non ti piace puoi benissimo andartene e non aspettare di essere cacciato perchè vuoi cambiarlo.....

sullo sfruttamento il discorso che fai tu in teoria e giusto ma nella pratica no proprio.....posso dirtelo per esperienza, perchè alcuni li conosco, che quelle 25euro che guadagnano in italia nei loro paesi li guadagnano in un mese, e noi in italia gli diamo dei vestiti, cibo, lavoro, ecc...grazie ai volontari, cose che nei loro paesi non esistono!...ci sarà una disparità di trattamento tra noi italiani e loro, che non è giusta, ma è la legge della natura, se vuoi sopravvivere devi lottare...se poi vogliamo discutere della pace nel mondo, che tutti dobbiamo essere miliardari, ecc... andiamo a finire in argomenti vasti che sarà difficile uscirsene...anche perchè una vera e propria soluzione non c'è...

dimentichi un piccolo particolare..
sono stati sparati!!!
questo è un diritto o è un dovere??
jimmyp
jimmyp
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 30.07.09
Età : 31
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  dj_miki il Ven Gen 15, 2010 7:10 pm

jimmyp ha scritto:
dj_miki ha scritto:
Fox ha scritto:
dj_miki ha scritto:devo fare l'elenco di tutti gli immigrati che hanno compiuto reati(anche ucciso nostri connazionali) nel nostro paese("civile")????....ma su questo possiamo sorvolare......forse mi soffermerei sul fatto che non vogliono, una volta beccati, neanche essere rimpatriati e/o arrestati...ma queste sono sciocchezze, noi italiani quando siamo andati all'estero venivamo trattati da re...ci mettevano il tappeto rosso e ci imboccavano il cibo..........................

ps TUTTI ABBIAMO DEI DIRITTI...NON DIMENTICHIAMOCI CHE ABBIAMO ANCHE DEI DOVERI!!!

a parte che ho capito poco del tuo discorso soprattutto quando dici"noi italiani quando siamo andati all'estero ci mettevano il tappeto rosso...etc"...
ma che significa scusa?
secondo me il problema emigrazione/immigrazione,va analizzato in maniera più ampia dei singoli episodi.
Bisogna partire dal fatto che chi parte da un paese per andare in un altro,lo fa molto spesso perchè nel proprio paese d'origine vive in condizioni invivibili,dettate da estrema povertà,guerre,etc etc...e molto spesso lo si fa a costo di rischiare la vita.
Tornando al caso italiano e al caso di Rosarno,li quegli immigrati lavoravano praticamente tutti senza contratto(e faceva comodo alle imprese agricole che non avrebbero potuto vendere i loro agrumi se avessero dovuto mettere sotto contratto tutti i lavoratori stranieri stagionali,quindi pagandoli molto più dei 25 euro al giorno)e con salari,in nero,ridicoli,accontentandosi di vivere all'interno di fabbriche dismesse in baracche di cartone(vedi documentario della BBC fatto un anno fa credo)senza acqua,in condizioni pietose.
Vi fanno comodo gli immigrati quando fanno da badanti ai nostri anziani,o quando raccolgono i pomodori o gli agrumi che mangiamo,per poi sparare a zero contro di loro e dire"accarratl"quando commettono dei reati.
Dal punto di vista morale trovo disgustoso parlare degli immigrati come di"qualcosa"che ci fa bene solo quando ci fa comodo.
Un ultima cosa per tutti quelli che pensano che gli immigrati siano tutti delinquenti:
se si prendono i dati della criminalità degli stranieri,si evince che in percentuale,il numero dei reati ,rispetto al numero delle presenze,è nettamente piu basso di quello degli italiani.
Che poi sui media parlino sempre di stupri di rumeni,di spacciatori marocchini etc etc,è uno sporco trucchetto per vendere un po piu di copie e fare un po piu di audience.
io dico molto semplicemente che siamo tutte persone ed abbiamo i nostri diritti, ma abbiamo anche dei doveri....se io fuggo da mio paese dove non sto bene e vado in un altro, nella speranza di stare meglio, lo faccio con la consapevolezza che potrà anche non essere cosi, e che comunque vada dovrò rispettare quel paese come se fosse il mio...se non mi trovo bene nel nuovo paese me ne vado e ne cerco un altro, non continuo a pretendere tutti i diritti, altrimenti non avrebbe senso, poichè quei stessi diritti potevo benissimo chiederli al mio paese originario.....in sostanza se il paese in cui vati non ti piace puoi benissimo andartene e non aspettare di essere cacciato perchè vuoi cambiarlo.....

sullo sfruttamento il discorso che fai tu in teoria e giusto ma nella pratica no proprio.....posso dirtelo per esperienza, perchè alcuni li conosco, che quelle 25euro che guadagnano in italia nei loro paesi li guadagnano in un mese, e noi in italia gli diamo dei vestiti, cibo, lavoro, ecc...grazie ai volontari, cose che nei loro paesi non esistono!...ci sarà una disparità di trattamento tra noi italiani e loro, che non è giusta, ma è la legge della natura, se vuoi sopravvivere devi lottare...se poi vogliamo discutere della pace nel mondo, che tutti dobbiamo essere miliardari, ecc... andiamo a finire in argomenti vasti che sarà difficile uscirsene...anche perchè una vera e propria soluzione non c'è...

dimentichi un piccolo particolare..
sono stati sparati!!!
questo è un diritto o è un dovere??
dipende dalla prospettiva...tu ke dici??? Wink

_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
dj_miki
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3557
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  jimmyp il Ven Gen 15, 2010 8:01 pm

dj_miki ha scritto:
jimmyp ha scritto:
dj_miki ha scritto:
Fox ha scritto:
dj_miki ha scritto:devo fare l'elenco di tutti gli immigrati che hanno compiuto reati(anche ucciso nostri connazionali) nel nostro paese("civile")????....ma su questo possiamo sorvolare......forse mi soffermerei sul fatto che non vogliono, una volta beccati, neanche essere rimpatriati e/o arrestati...ma queste sono sciocchezze, noi italiani quando siamo andati all'estero venivamo trattati da re...ci mettevano il tappeto rosso e ci imboccavano il cibo..........................

ps TUTTI ABBIAMO DEI DIRITTI...NON DIMENTICHIAMOCI CHE ABBIAMO ANCHE DEI DOVERI!!!

a parte che ho capito poco del tuo discorso soprattutto quando dici"noi italiani quando siamo andati all'estero ci mettevano il tappeto rosso...etc"...
ma che significa scusa?
secondo me il problema emigrazione/immigrazione,va analizzato in maniera più ampia dei singoli episodi.
Bisogna partire dal fatto che chi parte da un paese per andare in un altro,lo fa molto spesso perchè nel proprio paese d'origine vive in condizioni invivibili,dettate da estrema povertà,guerre,etc etc...e molto spesso lo si fa a costo di rischiare la vita.
Tornando al caso italiano e al caso di Rosarno,li quegli immigrati lavoravano praticamente tutti senza contratto(e faceva comodo alle imprese agricole che non avrebbero potuto vendere i loro agrumi se avessero dovuto mettere sotto contratto tutti i lavoratori stranieri stagionali,quindi pagandoli molto più dei 25 euro al giorno)e con salari,in nero,ridicoli,accontentandosi di vivere all'interno di fabbriche dismesse in baracche di cartone(vedi documentario della BBC fatto un anno fa credo)senza acqua,in condizioni pietose.
Vi fanno comodo gli immigrati quando fanno da badanti ai nostri anziani,o quando raccolgono i pomodori o gli agrumi che mangiamo,per poi sparare a zero contro di loro e dire"accarratl"quando commettono dei reati.
Dal punto di vista morale trovo disgustoso parlare degli immigrati come di"qualcosa"che ci fa bene solo quando ci fa comodo.
Un ultima cosa per tutti quelli che pensano che gli immigrati siano tutti delinquenti:
se si prendono i dati della criminalità degli stranieri,si evince che in percentuale,il numero dei reati ,rispetto al numero delle presenze,è nettamente piu basso di quello degli italiani.
Che poi sui media parlino sempre di stupri di rumeni,di spacciatori marocchini etc etc,è uno sporco trucchetto per vendere un po piu di copie e fare un po piu di audience.
io dico molto semplicemente che siamo tutte persone ed abbiamo i nostri diritti, ma abbiamo anche dei doveri....se io fuggo da mio paese dove non sto bene e vado in un altro, nella speranza di stare meglio, lo faccio con la consapevolezza che potrà anche non essere cosi, e che comunque vada dovrò rispettare quel paese come se fosse il mio...se non mi trovo bene nel nuovo paese me ne vado e ne cerco un altro, non continuo a pretendere tutti i diritti, altrimenti non avrebbe senso, poichè quei stessi diritti potevo benissimo chiederli al mio paese originario.....in sostanza se il paese in cui vati non ti piace puoi benissimo andartene e non aspettare di essere cacciato perchè vuoi cambiarlo.....

sullo sfruttamento il discorso che fai tu in teoria e giusto ma nella pratica no proprio.....posso dirtelo per esperienza, perchè alcuni li conosco, che quelle 25euro che guadagnano in italia nei loro paesi li guadagnano in un mese, e noi in italia gli diamo dei vestiti, cibo, lavoro, ecc...grazie ai volontari, cose che nei loro paesi non esistono!...ci sarà una disparità di trattamento tra noi italiani e loro, che non è giusta, ma è la legge della natura, se vuoi sopravvivere devi lottare...se poi vogliamo discutere della pace nel mondo, che tutti dobbiamo essere miliardari, ecc... andiamo a finire in argomenti vasti che sarà difficile uscirsene...anche perchè una vera e propria soluzione non c'è...

dimentichi un piccolo particolare..
sono stati sparati!!!
questo è un diritto o è un dovere??
dipende dalla prospettiva...tu ke dici??? Wink

mah..
jimmyp
jimmyp
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 30.07.09
Età : 31
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  bender il Sab Gen 16, 2010 2:10 am

non arriverei mai a sparare, ma, secondo me, difendersi dagli attacchi è un DOVERE, prima che un dirtto (che dovrebbe essere garantito dallo stato ma che, a conti fatti, viene disatteso)!
bender
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 43
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  andrisano il Sab Gen 16, 2010 10:19 am

vorrei allegare il testo di un graffito a monaco con la speranza che sia uno spunto di riflessione per tutti:

"Il tuo Cristo è ebreo e la tua democrazia è greca. La tua scrittura è latina e i tuoi numeri sono arabi. La tua auto è giapponese e il tuo caffè è brasiliano. Il tuo orologio è svizzero e il tuo walkman è coreano. La tua pizza è italiana e la tua camicia hawaiana. Le tue vacanze sono turche, tunisine o marocchine. Cit......tadino del mondo, non rimproverare al tuo vicino di essere straniero." (Graffito Munich)
andrisano
andrisano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 31.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Sab Gen 16, 2010 12:06 pm

ora ti accuseranno di essere buonista,andrisano!

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  NEW BLU GENERATION il Sab Gen 16, 2010 10:06 pm

magic world ha scritto:ma che cazzo ci vuole... si prendono 3 aerei...si mettono tutti sopra e si rispediscono al mittente... basta usare i guanti con sta gente

Straquoto.
NEW BLU GENERATION
NEW BLU GENERATION
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 10.08.09
Età : 40
Località : ANDRIA (AD)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  barlettanera il Dom Gen 17, 2010 12:30 am

valerioforzandria ha scritto:
magic world ha scritto:ma che cazzo ci vuole... si prendono 3 aerei...si mettono tutti sopra e si rispediscono al mittente... basta usare i guanti con sta gente

Straquoto.
barlettanera
barlettanera
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 05.08.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  BRIGANTE-ANDRIESE il Dom Gen 17, 2010 9:55 am

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad IO CREDO CHE NOI ITALIANI NON SIAMO MAI STATI RAZZISTI E SI VEDE ANCHE COME CI SIAMO COMPORTATI QUANDO C'E' STATO BISOGNO DI AIUTARE CON LA BENEFICIENZA ,IL PROBLEMA CHE CI HANNO FATTO DIVENTARE RAZZISTI PER COME SI COMPORTANO NEL NOSTRO PAESE OVVIAMENTE NON TUTTI MA UNA BUONA PARTE DI QUESTI E ALLORA CREDO CHE SIA ARRIVATO D'AVVERO IL MOMENTO DI NON FARNE ENTRARE PIU' E DI MANDARE A CASA TUTTI COLORO CHE NEL NOSTRO PAESE HANNO COMMESSO REATI ANCHE PERCHE' DI DELINQUENTI NOI GIA' NE AVEVAMO ABBASTANZA ORA BASTA !!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
BRIGANTE-ANDRIESE
BRIGANTE-ANDRIESE
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 01.02.09
Età : 49
Località : nato ad ANDRIA vivo a piacenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Dom Gen 17, 2010 10:12 am

dj miki per esempio parlava di diritti e doveri...
uno di questi è quello di essere retribuiti come i cittadini italiani e poco importa che nel loro paese vivessero con molto meno ed in condizioni peggiori.Ciò non giustifica che dobbiamo dar loro l'elemosina,soprattutto quando sono disposti a fare dei lavori che noi Italiani non ci sogneremmo mai di fare.
Secondo me non si può parlare in toto di Italia come di un paese razzista o meno,però io vedo radicata in una parte della cultura italiana(anche politico/parlamentare)una buona dose di non tolleranza e xenofobia.
Bisognerebbe attuare una politica di integrazione/socializzazione degli stranieri nel nostro paese,anche perchè diciamocelo chiaro e tondo...
Abbiamo bisogno degli stranieri,visto che contribuiscono al nostro PIL in maniera non indifferente.
Pertanto chi sulle ali dell'"entusiasmo"dice "mandiamoli a casa"o cose simili,si vede che non conosce la situazione del nostro paese.

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  bender il Dom Gen 17, 2010 10:54 am

Fox ha scritto:Secondo me non si può parlare in toto di Italia come di un paese razzista o meno,però io vedo radicata in una parte della cultura italiana(anche politico/parlamentare)una buona dose di non tolleranza e xenofobia.

e ti pareva che la colpa non doveva essere di berlusconi!!!
bender
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 43
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Dom Gen 17, 2010 11:03 am

perchè vuoi dire che la Lega non è xenofoba?vatti a vedere i video del sindaco di Treviso o di altri esponenti dela Lega e dimmi se non è cosi...
per non parlare degli accordi con la Libia che hanno fatto si che un sacco di immigrati fossero lasciati morire in mezzo al mare senza che nessuno potesse intervenire perchè ogni paese scaricava sull'altro il dovere di intervenire.
Bender articola ogni tanto le tue risposte...non slogheggiare come sempre...le due tue affermazioni piu ricorrenti sono"basta col buonismo"ed"è sempre colpa di berlusconi"...
spremi le meningi ogni tand r'ccà che fa bene alla salute!

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Andria History X il Dom Gen 17, 2010 11:19 am

ma se a voi vi facessero lavorare ai campi 8/10 o anche 12 ore al giorno per 20 euro non vi girerebbero le palle?
in calabria si è creato una guerra tra poveri perchè nei campi ci lavorerebbero anche gli italiani, ma almeno per il doppio. invece poichè si vuole guadagnare più del giusto, si è fatta una corsa la ribasso per quanto riguarda il costo della manodopera. quindi gli italiani che x 20 euro, giustamente, non vogliono lavorare sono rimasti disoccupati. gli unici che si sono adattati a quelle condizioni sono gli immigrati, trattati esattamente come schiavi.
quindi c'era risentimento, verso gli immigrati, tra la popolazione locale perchè gli italiani sono rimasti a casa, rifiutando quelle condizioni di lavoro, dovute dalla volontà di chi sta meglio di speculare oltre il dovuto.
a questo uniamo il fenomeno del caporalato e della 'ndrangheta. questa situazione era una bomba a orologeria.
aggiungo che circa il 60% di quegli immigrati ha un regolare permesso di soggiorno, ma anche a prescindere da questo, ci devono essere dei diritti e dei doveri. sinceramente farli vivere senza acqua e in 30 in uno stanzone a me non sembra una gran cosa.
cmq una buona parte della agricoltura italiana si basa sullo sfruttamento/schiavizzazione degli immigrati. se pagate 1 euro al chilo i mandarino, fatevi delle domande sul perchè accade.
in generale fatevi delle domande invece di sparare sentenze e frasi fatte inutili. io sugli aerei x un altro paese ci metterei gli ignoranti, altro che gli immigrati.

Andria History X
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 31.08.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Dom Gen 17, 2010 12:55 pm

Andria fidelis ha scritto:ma se a voi vi facessero lavorare ai campi 8/10 o anche 12 ore al giorno per 20 euro non vi girerebbero le palle?
in calabria si è creato una guerra tra poveri perchè nei campi ci lavorerebbero anche gli italiani, ma almeno per il doppio. invece poichè si vuole guadagnare più del giusto, si è fatta una corsa la ribasso per quanto riguarda il costo della manodopera. quindi gli italiani che x 20 euro, giustamente, non vogliono lavorare sono rimasti disoccupati. gli unici che si sono adattati a quelle condizioni sono gli immigrati, trattati esattamente come schiavi.
quindi c'era risentimento, verso gli immigrati, tra la popolazione locale perchè gli italiani sono rimasti a casa, rifiutando quelle condizioni di lavoro, dovute dalla volontà di chi sta meglio di speculare oltre il dovuto.
a questo uniamo il fenomeno del caporalato e della 'ndrangheta. questa situazione era una bomba a orologeria.
aggiungo che circa il 60% di quegli immigrati ha un regolare permesso di soggiorno, ma anche a prescindere da questo, ci devono essere dei diritti e dei doveri. sinceramente farli vivere senza acqua e in 30 in uno stanzone a me non sembra una gran cosa.
cmq una buona parte della agricoltura italiana si basa sullo sfruttamento/schiavizzazione degli immigrati. se pagate 1 euro al chilo i mandarino, fatevi delle domande sul perchè accade.
in generale fatevi delle domande invece di sparare sentenze e frasi fatte inutili. io sugli aerei x un altro paese ci metterei gli ignoranti, altro che gli immigrati.
quoto in toto soprattutto l'invito finale a meditare prima di fare demagogia spicciola,tanto cara ai nostri politici(tutti)

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  BRIGANTE-ANDRIESE il Dom Gen 17, 2010 1:19 pm

INFATTI LA STORIA CHE GLI ITALIANI NON LAVOREREBBERO CON MENO SOLDI E' VERA MA PERCHE' ,PERCHE' QUI LA VITA E' CARA E POI FIDATEVI GLI ITALIANI NON E' UN POPOLO DI VAGABONDI ,SE I LAVORI ANCHE QUELLI DURI SONO BEN PAGATI (VISTO IL CARO VITA ITALIANO) GLI ITALIANI NON SI SONO MAI TIRATI INDIETRO !!!
BRIGANTE-ANDRIESE
BRIGANTE-ANDRIESE
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 01.02.09
Età : 49
Località : nato ad ANDRIA vivo a piacenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  white hair il Dom Gen 17, 2010 1:32 pm

il prolema infatti non è da vedere a senso unico. se l'immigrato ti ruba i llavoro è perchè un datore italiano lo ha preferito ad un suo connazionale. se il centro storico di Andria è degradato è anche perchè (ma non solo) i proprietari hanno preferito dare la casa a rumeni piuttosto che a italiani.

questo è lampante ed è forse alla fonte del problema. su chi viene in Italia per lavorare regolarmente (oltre che per la legge anche in senso etico e concorrenzile) nulla da dire, anzi.

diverso è il discorso di buona parte di quegli immigrati che di lavorare non ne vogliono sapere. diverso è il discorso di buona parte di quegli immigrati che vedono nel paese estero la panacea a tutti i loro mali. diverso è il discrorso degli immigrati che vogliono imporre i loro canoni non sapendo accettare la diversità che inevitabilmente sono tenuti a vivere!


in merito alla xenofobia dei politici, sono io ad invitarvi a scindere tra propaganda elettorale e convinzione personale!
white hair
white hair
Navigatore
Navigatore

Numero di messaggi : 355
Data d'iscrizione : 24.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  bender il Dom Gen 17, 2010 8:03 pm

Andria fidelis ha scritto:ma se a voi vi facessero lavorare ai campi 8/10 o anche 12 ore al giorno per 20 euro non vi girerebbero le palle?

è il "libero mercato", bellezza!
bender
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 43
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Lun Gen 18, 2010 7:53 am

Libero mercato?
Spero stessi scherzando ...
sai dell'esistenza di salari minimi sindacali?Ma cio u si z'mboit l'isoim di diritto del lavoro Bender?!

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  labellezzasalveràilmondo il Lun Gen 18, 2010 9:59 am

Cancellato


Ultima modifica di labellezzasalveràilmondo il Lun Mar 01, 2010 7:07 pm, modificato 1 volta
labellezzasalveràilmondo
labellezzasalveràilmondo
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 153
Data d'iscrizione : 23.09.09
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Fox il Lun Gen 18, 2010 10:10 am

Bender dovrebbe sapere tutto ciò essendo laureato in ...
GIURISPRUDENZA

Fox
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 12.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  andrisano il Lun Gen 18, 2010 10:19 am

bender ha scritto:
Andria fidelis ha scritto:ma se a voi vi facessero lavorare ai campi 8/10 o anche 12 ore al giorno per 20 euro non vi girerebbero le palle?

è il "libero mercato", bellezza!

è bello fare i ricchioni con il culo degli altri.
falle tu 12 ore di lavoro al giorno per quella miseria e vediamo!
andrisano
andrisano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 31.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati - Pagina 2 Empty Re: ITALIA: è emergenza razzismo? Immigrati in rivolta a Rosarno. Gambizzati due immigrati

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum