Inter chiude la diatriba sui calendari

Andare in basso

Inter chiude la diatriba sui calendari Empty Inter chiude la diatriba sui calendari

Messaggio  sensasenzo il Mer Gen 20, 2010 4:19 pm

Accontentate Rai e Beretta. L'ad Paolillo: «Ma la Lega deve riflettere»
MILANO
L’Inter ha accettato di giocare il quarto di finale di Coppa Italia contro la Juventus il 28 gennaio come previsto. Lo ha annunciato, attraverso una nota, l’ad Ernesto Paolillo.

Il club nerazzurro, «per rispondere alle esigenze della Rai Radiotelevisione Italiana, che ha molto investito sulla partita di Tim Cup Inter-Juventus programmata per giovedì 28 gennaio 2010, come a suo tempo stabilito, è disposta a mantenere la partita nella data già prefissata e inclusa nei palinsesti Rai, consapevole della differente importanza mediatica rispetto a Milan-Udinese - le parole di Paolillo - Ci auguriamo che la Lega Nazionale Professionisti trovi adeguata soluzione per la partita Milan-Udinese, affinchè il terreno dello stadio "Giuseppe Meazza" sia in condizioni ottimali per lo svolgimento di Inter-Juventus, come sarebbe stato possibile se tutto il calendario prefissato fosse stato mantenuto». L’ad dell’Inter, a nome del club, chiede inoltre «fermamente che, nella prossima Assemblea della Lega Nazionale Professionisti, vi sia una riflessione comune a tutti i club al fine di avere in futuro regole certe sui calendari delle competizioni e sulle date di eventuali recuperi».

L’Inter aveva protestato contro le variazioni ai calendari di recuperi e Coppa Italia decise dalla Lega che, su richiesta del Milan, aveva accettato di spostare la sfida dei rossoneri contro l’Udinese in Coppa Italia di una settimana, al 27 gennaio, rinviando poi di conseguenza al 24 febbraio la gara di campionato tra la formazione di Leonardo e la Fiorentina, valida per la 17esima giornata e che sarebbe dovuta essere recuperata mercoledì prossimo. «E' inaccettabile che venga modificato e organizzato un calendario facendo giocare, a 24 ore di distanza, sullo stesso terreno, due gare e la seconda è una sfida di prestigio come Inter-Juventus - aveva tuonato Paolillo - Tutto ciò è assurdo, ridicolizza la coppa nazionale e la serietà della Lega Nazionale Professionisti».

Il numero uno della Lega, Maurizio Beretta, dal canto suo aveva spiegato che, «arrivati quasi alla vigilia di una di quelle partite che rischia di essere una delle più importanti di tutta la stagione, il Milan ci ha chiesto di ripristinare una situazione di parcondicio perchè loro avrebbero giocato nella settimana del derby e l’Inter no. Abbiamo pensato che la richiesta fosse fondata, nell’interesse delle pari opportunità per entrambi i contendenti, e abbiamo fatto delle modifiche». Ora il passo indietro dei nerazzurri a patto però che la Lega si faccia garante delle condizioni del terreno di gioco di San Siro che difficilmente sopporterebbe due partite in meno di 24 ore.


tratto da LASTAMPA.IT
sensasenzo
sensasenzo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1007
Data d'iscrizione : 08.01.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Inter chiude la diatriba sui calendari Empty Re: Inter chiude la diatriba sui calendari

Messaggio  bender il Gio Gen 21, 2010 4:53 pm

ecco che l'inder ha già pronto un alibi per l'uscita dalla champions league!!! Inter chiude la diatriba sui calendari Icon_lol Inter chiude la diatriba sui calendari Icon_lol Inter chiude la diatriba sui calendari Icon_lol Inter chiude la diatriba sui calendari Icon_lol
bender
bender
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3158
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 43
Località : Andria - Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum