Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  United il Gio Lug 01, 2010 1:13 pm

Rccard ha scritto:Lega Pro: otto club sono già fuori
01.07.2010 12:15 di Luca Esposito articolo letto 533 volte
Fonte: forzamolossi.it

Sono otto i club di Lega Pro che non s'iscriveranno certamente al prossimo campionato. A Gallipoli e Perugia, già condannate da tempo, si aggiungono Mantova, Rimini, Pescina, Scafatese, Monopoli e Italia San Marco. Queste otto esclusioni sono certe in quanto i club non hanno presentato domanda nei termini previsti; una bocciatura molto probabile è quella dell'Olbia che ha presentato la domanda ma non ha allegato la ricevuta di versamento della tassa d'iscrizione, un'irregolarità che di consueto non è sanabile. A queste nove società potrebbere aggiungersene altre in sede di verifica della Covisoc. Le più a rischio sono Cavese, Manfredonia e Potenza, ma vi sarebbero altri cinque club che avrebbero presentato domanda incompleta tra i quali l'Arezzo. Sanabile la situazione del Marcianise che dovrebbe trasferirsi a Caserta e partire con un -1 in classifica; s'annuncia una valanga di penalizzazioni.

Alla fine, dunque, le mancate iscrizioni in Lega Pro dovrebbero essere oltre nove, portando quindi a cinque o addirittura sei i ripescaggi dalla serie D. Tra le retrocesse, infatti, saranno ripescate solo Carrarese e Pro Belvedere, la seconda squadra di Vercelli; Carpenedolo, Bellaria, Pro Sesto e Noicattaro o non hanno soldi oppure hanno già rinunciato, mentre Colligiana e Vico Equense sono già state ripescate l'anno scorso. Al Matera - in arrivo dalla serie D dopo aver vinto playoff e Coppa Italia - dovrebbero aggiungersi Avellino, Venezia e Carpi; ma i veneti avrebbero problemi economici nel trovare le garanzie necessarie, così come la Vigor Lamezia. Le altre squadre che hanno fatto strada nei playoff, Pomezia compreso, potrebbero non presentare domanda. Chi potrebbe provarci è il Casale che vanta un discreto blasone. In forte dubbio il Pianura da dove è stato lanciato un sos al sindaco di Napoli per la vicenda stadio. Non si esclude un trasferimento dei fratelli Cafasso a Pozzuoli.
Un quadro più completo lo si avrà venerdì quando si riunirà il Consiglio federale. Poi tra il 7 e il 12 luglio sarà stilato l'elenco completo delle squadre escluse dalla Lega Pro. Entro la metà del mese si conosceranno i destini dei club che ambiscono al ripescaggio.

Ps. Mi dispiace per il monopoli... i Ladisa l'hanno fatto veramente sporca. Hanno annunciato la non iscrizione solo ieri (cioè quello della scadenza), senza dare segnali (come succede dappertutto quando i presidenti hanno debiti o impossibilitati a farlo per mancanza di soldi)ai tifosi l'infame epilogo. Nonostante la rivalità... piena solidarietà ai tifosi biancoverdi


si profila il derby con il barletta e con il monopoli l anno prossimo... alien alien alien
United
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 27
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  andria forever il Gio Lug 01, 2010 1:26 pm

qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???
andria forever
andria forever
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 510
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 89

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  United il Gio Lug 01, 2010 1:37 pm

andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...
United
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 27
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  andria forever il Gio Lug 01, 2010 3:13 pm

Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...



veramente u a pghè p fess?????
andria forever
andria forever
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 510
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 89

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  riccardo88 il Gio Lug 01, 2010 4:39 pm

Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...
mo e bell u ripescagg quando l'abbiamo fatto noi ci criticavano
riccardo88
riccardo88
Navigatore
Navigatore

Numero di messaggi : 283
Data d'iscrizione : 27.08.09
Età : 30
Località : andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  NBG Milano il Gio Lug 01, 2010 4:43 pm

credo che l'intervento di andria united osse ironico: i burlettani devono trovare anche 800mila di fideiussione solo per cominciare ad usare la parola ripescaggio...
NBG Milano
NBG Milano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 06.08.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  United il Gio Lug 01, 2010 4:55 pm

andria forever ha scritto:
Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...



veramente u a pghè p fess?????

lo letto sul forum barlettaonline alle 18 30 tutti al comune c' era scritto... poi non so se sono andati veramente
United
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 27
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  vecchio NBG 1980 il Gio Lug 01, 2010 4:56 pm

i peur u monopl s na sceut....
vecchio NBG 1980
vecchio NBG 1980
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1888
Data d'iscrizione : 13.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  United il Gio Lug 01, 2010 5:01 pm

vecchio NBG 1980 ha scritto:i peur u monopl s na sceut....

l'anno prossimo: in promozione
Nuova Andria - Monopoli
( non è ironico partiranno veramente dalla promozione )
United
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 27
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  forzaandria il Gio Lug 01, 2010 5:08 pm

Andria United ha scritto:
vecchio NBG 1980 ha scritto:i peur u monopl s na sceut....

l'anno prossimo: in promozione
Nuova Andria - Monopoli
( non è ironico partiranno veramente dalla promozione )

c'è una possibilità ke partono dalla D
forzaandria
forzaandria
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1616
Data d'iscrizione : 21.08.08
Età : 28
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  NBG Milano il Gio Lug 01, 2010 5:51 pm

forzaandria ha scritto:
Andria United ha scritto:
vecchio NBG 1980 ha scritto:i peur u monopl s na sceut....

l'anno prossimo: in promozione
Nuova Andria - Monopoli
( non è ironico partiranno veramente dalla promozione )

c'è una possibilità ke partono dalla D

confermo: non si tratta di una mancata iscrizione per ragioni economiche ma è un semplice disimpegno dei ladisa: entro il termine per presentare iscrizione alla seconda divisione non è stata reperita una nuova compagine societaria; qualora riuscissero a mettersi insieme potrebbero formalizzare l'iscrizione alla D (credo entro il 15 luglio) o in qualsiasi altra categoria inferiore.
NBG Milano
NBG Milano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 06.08.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  vecchio NBG 1980 il Gio Lug 01, 2010 5:53 pm

uaglio' sono tempi durissimi...la fetta longa longa sa strtt........
vecchio NBG 1980
vecchio NBG 1980
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1888
Data d'iscrizione : 13.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  ele andria il Ven Lug 02, 2010 4:27 pm

Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:
Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...



veramente u a pghè p fess?????

lo letto sul forum barlettaonline alle 18 30 tutti al comune c' era scritto... poi non so se sono andati veramente
CHID FESS ANNA FE LA DUMAND SE!! CE LI RITROVEREMO DAVANTI ALLE PALLE L'ANNO PROSSIMO

ele andria
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 965
Data d'iscrizione : 13.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  olgnu il Ven Lug 02, 2010 4:59 pm

NBG Milano ha scritto:
forzaandria ha scritto:
Andria United ha scritto:
vecchio NBG 1980 ha scritto:i peur u monopl s na sceut....

l'anno prossimo: in promozione
Nuova Andria - Monopoli
( non è ironico partiranno veramente dalla promozione )

c'è una possibilità ke partono dalla D

confermo: non si tratta di una mancata iscrizione per ragioni economiche ma è un semplice disimpegno dei ladisa: entro il termine per presentare iscrizione alla seconda divisione non è stata reperita una nuova compagine societaria.
I Ladi$a- imprenditori al100% e per niente gente di calcio- hanno aspettato il giorno prima la scadenza per annunciare il disimpegno impedendo di fatto qualsiasi trattativa di cessione. Una bastardata: il problema dell'iscrizione non si era mai posto. L'AC MONOPOLI non aveva debiti, tutti gli stipendi erano stati pagati, anche quello del magazziniere e il titolo vanta crediti e contributi presso la lega.
Le liberatorie presentate e il plico dell'iscrizione da giorni completato; un mjese avevano firmato la convenzione triennale per l'utilizzo dello stadio e dei campi di allenamento..
forse non avranno digerito l'entusiasmo-eccessivo- della tifoseria verso Tatò che aveva manifestato giorni fa intenzione ad entrare in società. Tatò dovrebbe iscrivere insieme ad altri imprenditori la squadra in Promozione: non essendo capoluogo nè di regione, nè di neonata-provincia non abbiamo santi in Paradiso che possano farci ripartire da categorie superiori.. Non è riferito assolutamente riferito a voi.
Wink

olgnu
Pelapatate
Pelapatate

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 31.07.08
Località : monopoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  nico88 il Ven Lug 02, 2010 7:26 pm

olgnu ha scritto:
NBG Milano ha scritto:
forzaandria ha scritto:
Andria United ha scritto:
vecchio NBG 1980 ha scritto:i peur u monopl s na sceut....

l'anno prossimo: in promozione
Nuova Andria - Monopoli
( non è ironico partiranno veramente dalla promozione )

c'è una possibilità ke partono dalla D

confermo: non si tratta di una mancata iscrizione per ragioni economiche ma è un semplice disimpegno dei ladisa: entro il termine per presentare iscrizione alla seconda divisione non è stata reperita una nuova compagine societaria.
I Ladi$a- imprenditori al100% e per niente gente di calcio- hanno aspettato il giorno prima la scadenza per annunciare il disimpegno impedendo di fatto qualsiasi trattativa di cessione. Una bastardata: il problema dell'iscrizione non si era mai posto. L'AC MONOPOLI non aveva debiti, tutti gli stipendi erano stati pagati, anche quello del magazziniere e il titolo vanta crediti e contributi presso la lega.
Le liberatorie presentate e il plico dell'iscrizione da giorni completato; un mjese avevano firmato la convenzione triennale per l'utilizzo dello stadio e dei campi di allenamento..
forse non avranno digerito l'entusiasmo-eccessivo- della tifoseria verso Tatò che aveva manifestato giorni fa intenzione ad entrare in società. Tatò dovrebbe iscrivere insieme ad altri imprenditori la squadra in Promozione: non essendo capoluogo nè di regione, nè di neonata-provincia non abbiamo santi in Paradiso che possano farci ripartire da categorie superiori.. Non è riferito assolutamente riferito a voi.
Wink
non è riferito a noi...!neo provincia??mà..comunque sia calcisticamente parlando sto godendo ....comunque nella neo provincia giocherete lo stesso..contro il REAL BARLETTA e la NUOVA ANDRIA Very Happy
nico88
nico88
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 728
Data d'iscrizione : 27.08.08
Età : 31

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  mimmmo il Ven Lug 02, 2010 8:08 pm

ma voi non vi siete resi conto di una cosa...neanche il monopoli ci considera neo-provincia, ormai è solo barletta the new provinzzz
mimmmo
mimmmo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1937
Data d'iscrizione : 19.10.09
Età : 30

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  emik77 il Sab Lug 03, 2010 9:17 am

ele andria ha scritto:
Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:
Andria United ha scritto:
andria forever ha scritto:qualcuno sa se il barletta ha presentato domanda di ripescaggio???

i tifosi stanno già preparando la manifestazione al comune per far fare la domanda di ripescaggio alla società ...



veramente u a pghè p fess?????

lo letto sul forum barlettaonline alle 18 30 tutti al comune c' era scritto... poi non so se sono andati veramente
CHID FESS ANNA FE LA DUMAND SE!! CE LI RITROVEREMO DAVANTI ALLE PALLE L'ANNO PROSSIMO
nan so capoit ...ma ci probleim v dann chir.... penzoit a u iandr !!!
emik77
emik77
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 16.06.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  FANS ANDRIA il Sab Lug 03, 2010 10:06 am

Pensate ai fessi che stanno ad Andria!
FANS ANDRIA
FANS ANDRIA
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 938
Data d'iscrizione : 19.09.08
Età : 43
Località : Ancona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  andriese fiero. il Sab Lug 03, 2010 10:40 am

Non saranno ripescati perche' tutte le squadre davanti a loro in graduatoria faranno domanda anche societa' tipo catanzaro e brindisi che ora vengono date in difficolta' alla fine come al solito la spunteranno

andriese fiero.
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.07.09
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  United il Mer Lug 07, 2010 1:40 pm

anche il real Marcianise(che doveva chiamarsi Real Casertana da quest' anno) non si iscriverà al campionato in conseguenza fa aumentare le possibilità che il Barletta venga ripescato

https://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comtuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=9378
United
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 27
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  androide il Mer Lug 07, 2010 1:51 pm

Oggi verdetto Covisoc, tanti club a rischio
07.07.2010 10:48 di Andrea Zalamena

E' previsto per oggi il verdetto da parte della Covisoc, in merito alle iscrizioni dei club in Prima e Seconda Divisione. A rischio bocciatura definitiva ci sono parecchie squadre. Già escluse Mantova, Perugia, Gallipoli, Scafatese, Pescina VdG, Monopoli, Rimini e Itala San Marco, si profila un ulteriore bagno di sangue per altre squadre.

L'elenco dei club non iscritti potrebbe ingrossarsi con Salernitana e Cavese che dovranno dimostrare di avere le carte in regola e con club come Alghero, Legnano, Arezzo, Triestina, Cassino, Manfredonia, Fondi, Gavorrano, Sangiustese e Villacidrese che potrebbero far emergere altre novità.
androide
androide
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 144
Data d'iscrizione : 20.01.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  natein il Mer Lug 07, 2010 3:29 pm

androide ha scritto:Oggi verdetto Covisoc, tanti club a rischio
07.07.2010 10:48 di Andrea Zalamena

E' previsto per oggi il verdetto da parte della Covisoc, in merito alle iscrizioni dei club in Prima e Seconda Divisione. A rischio bocciatura definitiva ci sono parecchie squadre. Già escluse Mantova, Perugia, Gallipoli, Scafatese, Pescina VdG, Monopoli, Rimini e Itala San Marco, si profila un ulteriore bagno di sangue per altre squadre.

L'elenco dei club non iscritti potrebbe ingrossarsi con Salernitana e Cavese che dovranno dimostrare di avere le carte in regola e con club come Alghero, Legnano, Arezzo, Triestina, Cassino, Manfredonia, Fondi, Gavorrano, Sangiustese e Villacidrese che potrebbero far emergere altre novità.

Vabbè mo io dico: con così poche squadre, non è che questi sono capaci di unire la 1a divisine in un unico girone visto che siamo pochi ? Perchè se fanno salire le squadre di 2a si crea un casino per i ripescaggi in D.. E così via.. Anche perchè non è così ecclatante se accade davvero Smile .. Poi chi giocherà con noi in campionato ? Question
natein
natein
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 564
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : ANDRIA (saup au Cascirr)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  Massimein il Gio Lug 08, 2010 6:54 am

Fosse per me ridurrei la lega pro di due squadre per poter riportare la serie B di nuovo a 20 squadre, visto che è un campionato che non finisce mai.
Massimein
Massimein
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 16.06.08
Età : 38

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  andrisano il Gio Lug 08, 2010 3:43 pm

Lega Pro, mannaia della Covisoc su 25 club
08.07.2010 16.20 di Stefano Sica articolo letto 3677 volte
Quello che si temeva sta, purtroppo, accadendo. Le determinazioni della Covisoc rischiano, infatti, di provocare un'autentica ecatombe in Lega Pro. Dopo le dolorose rinunce di Gallipoli, Mantova, Perugia, Rimini, Itala San Marco, Monopoli, Pescina Valle del Giovenco e Scafatese, l'organismo di vigilanza della Figc ha colpito con la sua scure altri 25 club risultati non in regola con le normative federali previste per l'iscrizione al prossimo campionato. Si tratta di Arezzo, Cavese, Cremonese, Figline, Foggia, Real Marcianise, Salernitana, Spal, Triestina e Viareggio in Prima Divisione, e di Alghero, Cassino, Chieti (club che però ha diramato un comunicato di smentita), Fondi, Gavorrano, Legnano, Manfredonia, Olbia, Paganese (situazione risolvibile: agli azzurrostellati, infatti, viene solo contestata la mancata ricezione della nomina di amministratore unico), Potenza, Prato, Pro Vasto, Pro Vercelli, Sangiovannese e Villacidrese in Seconda Divisione. Tutti questi club potranno comunque regolarizzare la loro posizione entro le 13 di sabato 10 luglio. Le società bocciate a causa della mancata presentazione della fideiussione, dovranno invece produrre la garanzia bancaria entro venerdì 9 luglio. Entro domani, inoltre, i club di serie D interessati al ripescaggio in Seconda Divisione dovranno comunque completare l'iscrizione al campionato di competenza. Avranno poi tempo fino a venerdì 23 luglio per fare domanda di ripescaggio indicando, nel contempo, anche la struttura sportiva che ospiterà le loro gare casalinghe.
andrisano
andrisano
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 31.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  In The Main il Ven Lug 09, 2010 4:17 pm

Manfredonia, niente ricorso: si riparte dai Dilettanti

La S.S. Manfredonia Calcio comunica ufficialmente che in data odierna è venuta meno la possiblità di poter presentare ricorso avverso l'esclusione dal campionato di Seconda Divisione decretato, in prima battuta, dalla Lega Italiana Calcio Professionistico.
La febbrile ed encomiabile attività svolta dal sindaco Angelo Riccardi, in un momento particolarmente problematico nella nostra città per diverse e disparate ragioni, al fine di assicurare a questa Società quella solidità economica necessaria ed indispensabile per colmare le mancanze amministrative rilevate in sede d'iscrizione si è dovuta, suo malgrado, arrestare dinanzi al diffuso disinteresse palesato in forma tangibile dai soggetti imprenditoriali chiamati a risollevare le sorti del Manfredonia Calcio stesso. A poco è valsa, invece, l'apprezzata compartecipazione che ha visto rendersi disponibili pochi, seppur fortemente motivati, imprenditori.

La reale dimensione odierna del calcio sipontino, in quasi tutte le sue componenti, è quella dilettantistica e per quanto costi fatica ammetterlo bisogna prendere atto dello scarso interesse che accomuna il mondo delle imprese locali e che relega l'attività sportiva del calcio a mero evento ludense piuttosto che, come si è provato a far intendere, a fenomeno sociale di rilevante importanza per la crescita territoriale in ogni sua accezione.

"Non riesco a capacitarmi che la città abbia perso questa occasione - ammette laconicamente il Primo Cittadino - e non ritengo produttivo, né onesto, continuare a nutrire la speranza nonostante il termine ultimo per il ricorso avverso l'esclusione sia fissata nella giornata di domani, sabato 10 luglio 2010.
E' doveroso esprimere la mia più profonda gratitudine per chi ha abbracciato una causa così ardua nella sua piena realizzazione, meriti ancora maggiori se rapportati con le scelte operate da coloro i quali ho provato a coinvolgere in quella che, non ho mai fatto mistero, sarebbe stata un'impresa ma che al contempo sarebbe stata anche la forma più bella, perché disinteressata, per contribuire ad un'auspicata crescita collettiva della nostra città.

Mi ritengo tifoso quanto i ragazzi che in questi giorni hanno dato vita a due manifestazioni pubbliche, per tentare una ulteriore ma purtroppo vana forma di sensibilizzazione, e sono amareggiato quanto loro di non essere riuscito a convogliare il giusto interesse né a portare a termine il mio tentativo. Tentativo divenuto forse un pò meno gravoso nella consapevolezza di essere idealmente accompagnato dai tifosi sipontini ma tentativo che non ha portato i risultati auspicati.

Ritengo che siano proprio questi ragazzi, il loro attaccamento e la loro viscerale quanto insurrogabile fede nei colori biancocelesti, la migliore base per ripartire accanto a quegli stessi imprenditori che, trovatisi ad essere circondati dall'immobilismo altrui, non hanno rinunciato al proposito di restituire lustro a Manfredonia anche attraverso la pratica sportiva più diffusa sul territorio nazionale: il calcio.

Considero di aver esaurito qui il mio compito istituzionale ma, e ciò mi sia permesso, auspico con tutto me stesso di vedere al più presto un attivismo ed una partecipazione più diffusa che possano permettere a Manfredonia ed ai manfredoniani quanto meno una soddisfacente militanza nel campionato calcistico Dilettantistico".

fonte: tifoandria.forumattivo.comtuttolegapro.com
In The Main
In The Main
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 2027
Data d'iscrizione : 18.09.08
Località : Andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lega Pro 2010-11: le società in crisi - Pagina 2 Empty Re: Lega Pro 2010-11: le società in crisi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum