[1^ Cat. - 9 Giorn.] Nuova Andria - Atletico Bovino 1-0

Andare in basso

[1^ Cat. - 9 Giorn.] Nuova Andria - Atletico Bovino 1-0 Empty [1^ Cat. - 9 Giorn.] Nuova Andria - Atletico Bovino 1-0

Messaggio  TifoAndria il Lun Nov 17, 2008 1:17 pm

Nuova Andria – Atletico Bovino 1 – 0

MARCATORI: Cannone (rig.) 36’ p.t.

(Fonte andrialive.it)

Per la Nuova Andria, è puro ossigeno l’importantissimo successo interno con il super quotato Bovino, appaiato a quota 14 in classifica nonostante una partita in meno.

Avvio di gara come di consueto, prettamente tattico; non concedono nulla le due compagini ben messe in campo dai rispettivi tecnici. Il primo sobbalzo al 19’, lo regalano i padroni di casa; Caputo pregevolmente lanciato da Lorusso S., rimette in mezzo per lo stesso n° 7 che, di sinistro al volo, conclude a lato. Il perfetto sincronismo con cui agiscono le pedine dei rispettivi scacchieri tattici, è la paradossale causa del temporaneo latitare delle emozioni.

Paiono avere una spinta in più gli andriesi che, dopo la prima palla gol ospite fallita da Morra, col trascorrere dei minuti, non indugiano affatto ad ingranare via via la marcia successiva. Innesta la quinta al 36’ Caputo; sul preciso lancio di Cannone, sul filo del fuorigioco, felino lo scatto con cui si incunea nell’aria di rigore avversaria, per poi essere fallosamente atterrato da Rizzi. Nessuna titubanza per l’arbitro Aurora di Molfetta: è calcio di rigore.

Dal dischetto, gelida la realizzazione di Cannone. Il momento è tutto biancoazzurro. Passano solo 4’ ed è la “coppia Lorusso” a raccogliere gli applausi a scena aperta dagli spalti. Su lungo lancio dalla difesa, astuta la schizzata verticale di Savino a pescare il puntuale inserimento di Riccardo: spettacolare il controllo di tacco al volo, un po’ meno la conclusione ben bloccata in due tempi da De Biase. Da brivido però, il finale di primo tempo per i padroni di casa. È solo la traversa a negare il gol alla pennellata su punizione di Bellino.

Nella ripresa nonostante le palesi intenzioni degli ospiti, al 5’ la Nuova Andria lambisce il raddoppio. Su punizione dalla tre quarti sinistra, insidiosa parabola di Reggente e respinta corta di Villani: Caputo ben appostato, da due passi, conclude malauguratamente a lato. Man mano che passano i minuti, per l’Atletico, salgono in cattedra le indiscusse potenzialità individuali. Al 9’su rimessa lunga, perfetta sponda di Di Francesco per Gentile: il n° 7 a tu per tu con Quacquarelli, spara alto. Al 16’ Villani dalla sinistra, disegna una traversone perfetto: puntuale ma inguardabile la conclusione volante di Iorio. Colpo su colpo, la Nuova Andria respinge l’inevitabile assedio ospite. Accorto quanto provvidenziale l’inserimento a centrocampo di un mediano di interdizione come Scamarcio.

La gara va via via scemando di tono, al 31’ però l’ultimo brivido per i biancoazzurri. Chirurgico il filtrante di Morra per Stallone che, solo davanti a Quacquarelli, di piatto colpisce clamorosamente il palo. Da questo momento in poi, non succede più nulla fino al triplice fischio finale che sancisce il terzo trionfo casalingo per gli uomini di Sinisi.

Da plauso lo zelo tattico e l’inappuntabilità caratteriale della Nuova Andria al cospetto di un avversario iper accreditato alla vittoria finale. Spicca la prova del ritrovato Caputo, decisivo nel conquistarsi il rigore, fondamentale nel tener perennemente alto il baricentro tattico. “E’ stata la vittoria del gruppo, del sacrificio, della decisa dedizione alla causa” sottolinea il tecnico. “I ragazzi sono stati davvero irreprensibili!”.

_________________
Amministratore del forum TifoAndria
TifoAndria
TifoAndria
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2928
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 36
Località : Andria

https://tifoandria.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum