Fusiello pronto a cedere la società

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  solo N.B.G. il Lun Ago 13, 2012 8:07 am

Andria 4ever ha scritto:Oggi i giornali: L'ANDRIA PUNTA IN ALTO! VERGOGNA! Ma statv cet! Fusiello ora ha i soldi? PEZZO DI MERDA!


CI PAGLIACC........
certo che i giornalai locali, so prop fess.....
come si fà a mettere dei titoli del genere, e vogg lour adoic l'abbonamento se lo mettesse nell'ano
avatar
solo N.B.G.
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 90
Data d'iscrizione : 19.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  casteldelmonte il Lun Ago 13, 2012 11:44 am

vecchio NBG 1980 ha scritto:
casteldelmonte ha scritto:
Cuore Biancoazzuro87 ha scritto:
ken shiro ha scritto:Telesveva parla di una possibile ripresa delle trattative con Di Cosola.... Io non ci sto capendo niente!!
Di male in peggio
evvai nuova puntata della telenovela...mi mancava tanto questi giorni ..avevo paura che con l'arrivo di ferragosto si fermasse beautiful...meno male pericolo scampato anche sotto l'ombrellone mi potrò sfiziare....p.s. l'unica nota positiva dopo oggi è che nella mia meta di vacanza stanno più frecati di noi per cui non potrò essere come si suol dire "sfottuto"...indovinate un po dove vado...posto che ve ne freghi qualche cosa Very Happy Very Happy Very Happy
Scummett ca da scio' a Gallepl????????? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
yes Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
casteldelmonte
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 17.01.09
Località : SAP AU CHIANGAUN

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  NBG Fabriano il Lun Ago 13, 2012 1:30 pm

Andria 4ever ha scritto:Oggi i giornali: L'ANDRIA PUNTA IN ALTO! VERGOGNA! Ma statv cet! Fusiello ora ha i soldi? PEZZO DI MERDA!

Stanno cercando, con la collaborazione di qualche giornalista locale, di infinocchiarci un'altra volta per farci fare gli abbonamenti o farci andare allo stadio...
Anche a Trieste l'anno scorso da agosto a gennaio non facevano altro che parlare di squadra forte e ritorno in B...Ed invece sono falliti, prima che retrocessi!!!

Sveglia!!! Non facciamoci infinocchiare ancora...ISOLIAMO QUESTA SOCIETA'!!!

Dobbiamo essere tutti uniti (Stampa compresa) per un solo obbiettivo: Mandare via questa società di pagliacci...
avatar
NBG Fabriano
Navigatore
Navigatore

Numero di messaggi : 361
Data d'iscrizione : 30.06.12
Località : Fabriano (AN)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maynard k33NAN il Lun Ago 13, 2012 5:34 pm

Non c'è miglior insegnamento, che quello che ci giunge dal passato. Quante volte abbiamo assistito a situazioni del genere? Centinaia di volte. Fusiello non pensare che sia finito il malcontento: te ne devi andare.

Se leggete queste notizie non date nessun credito, non abbonatevi (bisogna isolare quet'uomo una volta per tutte). Se dico questo non è per accanimento verso una persona, ma semplicemente per il bene della nostra squadra. L'Andria quanto prima si libera di questi ladroni, prima può rinascere. Qua si corre il rischio che ad Aprile o forse nei peggiori dei casi a Natale, si chiude baracca. Qualcuno chiedeva chiarezza nella comunicazione, ebbene nonostante fossimo pieni di debiti, si continuava a proclamare l'ottimo status di questa società a pochi giorni dal baratro e se non fosse stato per gli aiuti esterni, questi personaggi non avrebbero più mangiato (questa è una doppia presa per i fondelli in quanto non si rispetta il volere dei tifosi che chiedono l'allontanamento di certi soggetti).

I ladroni d'ora in poi avranno solo disprezzo.

Ricordatevi che se oggi navighiamo in cattive/cattivissime acque, è perché questi personaggi che conosciamo bene, hanno mangiato e continuano a mangiare sulla nostra passione.
avatar
maynard k33NAN
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 935
Data d'iscrizione : 24.08.08
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  solo N.B.G. il Lun Ago 13, 2012 5:56 pm

L'A.S. Andria comunica di aver affidato il ruolo di direttore generale con delega all'area tecnica al signor Francesco De Pasquale. Noto imprenditore nel nord Italia, nativo di Crotone, De Pasquale ricoprirà il ruolo di direttore generale riservandosi, però, in futuro la possibilità di entrare nella compagine societaria. Una nuova avventura in Lega Pro, dunque, per il patron di Montichiari e Civitavecchia.


FONTE TUTTOLEGAPRO
avatar
solo N.B.G.
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 90
Data d'iscrizione : 19.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maynard k33NAN il Lun Ago 13, 2012 6:23 pm

solo N.B.G. ha scritto:L'A.S. Andria comunica di aver affidato il ruolo di direttore generale con delega all'area tecnica al signor Francesco De Pasquale. Noto imprenditore nel nord Italia, nativo di Crotone, De Pasquale ricoprirà il ruolo di direttore generale riservandosi, però, in futuro la possibilità di entrare nella compagine societaria. Una nuova avventura in Lega Pro, dunque, per il patron di Montichiari e Civitavecchia.


FONTE TUTTOLEGAPRO

ok fallimento assicurato
avatar
maynard k33NAN
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 935
Data d'iscrizione : 24.08.08
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  magic world il Lun Ago 13, 2012 6:25 pm

siamo nella cacca Shocked
avatar
magic world
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 3009
Data d'iscrizione : 03.07.08
Età : 31
Località : Margherita di Savoia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Andria 4ever il Lun Ago 13, 2012 6:32 pm

Andria Bat, Dg De Pasquale a TLP: "Con Fusiello sono bastati dieci minuti per l'accordo. Tre-quattro acquisti per rinforzare la squadra e..."


13.08.2012 20:05 di Nicolò Schira - twitter: @BomberNiko articolo letto 119 volte




© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com







A TuttoLegaPro.com ha rilasciato in esclusiva le sue prime impressioni da direttore generale dell'Andria Bat. Francesco De Pasquale racconta direttamente dalla sua casa di Crotone la nuova avventura professionale che sta per intraprendere.

Come parte questa nuova avventura?

"Nel migliore dei modi. Andria è una società importante con una storia altrettanto importante. Essere in Prima Divisione è per me motivo d'orgoglio e di grande stimolo".

Ci svela come si è originata questa operazione?

"Con il presidente Fusiello sono bastati dieci minuti per trovare l'accordo. Ci siamo trovati subito in sintonia e ho così deciso di entrare in società con questo ruolo, ma in futuro conto di rilevare anche delle quote".

Si porterà qualche dirigente con sè?

"Mi porterò con me dei dirigenti di mia fiducia come consulenti di mercato. Penso a Musumeci che doveva essere con me nel progetto Mantova".

Sul mercato come intende operare?

"Mi confronterò con il diesse Torma che sta già lavorando alla squadra e la conosce meglio di me. Penso che farò tre-quattro acquisti importanti per rinforzare la squadra".

Andria 4ever
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 627
Data d'iscrizione : 07.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  United il Lun Ago 13, 2012 6:37 pm

maynard k33NAN ha scritto:
solo N.B.G. ha scritto:L'A.S. Andria comunica di aver affidato il ruolo di direttore generale con delega all'area tecnica al signor Francesco De Pasquale. Noto imprenditore nel nord Italia, nativo di Crotone, De Pasquale ricoprirà il ruolo di direttore generale riservandosi, però, in futuro la possibilità di entrare nella compagine societaria. Una nuova avventura in Lega Pro, dunque, per il patron di Montichiari e Civitavecchia.


FONTE TUTTOLEGAPRO

ok fallimento assicurato

come siamo lungimiranti su questo forum
avatar
United
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 25
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  bazarandria il Lun Ago 13, 2012 7:12 pm

direttor statt attind! ca cus ia andr no montcier.......
auguri x il momento. cherry cherry cherry bom

bazarandria
Pelapatate
Pelapatate

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.07.12
Età : 41
Località : andria centro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  nico88 il Lun Ago 13, 2012 7:33 pm

http://tifoandria.forumattivo.comgazzettadimantova.gelocal.it/sport/2012/07/18/news/de-pasquale-faro-felici-i-tifosi-1.5425443


non riesco a capire..un mese fa ha comprato il mantova....adesso che fa???
cosè unn nuovo clown nell AS ANDRIA?? Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
nico88
Cannoniere
Cannoniere

Numero di messaggi : 728
Data d'iscrizione : 27.08.08
Età : 29

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Lun Ago 13, 2012 8:41 pm

stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  semper fidelis il Lun Ago 13, 2012 9:14 pm

joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...
Scusami joker,non lo hai ancora capito,a che ti serve una conferenza stampa,a farti prendere per il culo con falsi progetti,programma giovani e cazzate del genere?e poi se fanno una conferenza chi vuoi che ci vada?i tifosi non sono certo ammessi.
Questa è l'ennesima pagliacciata,si tratta dell'ennesimo faccendiere (senza una lira)affacciatosi qualche mese fa come pseudo acquirente di questa società e ritornato adesso alla grande visto che la fidejussione l'hanno scroccata ad un "benefattore andriese" e ad una tifoseria.
Non mi meraviglierei se fra qualche giorno assegnassero un ruolo fittizio anche all'altro faccendiere Di Cosola tanto fare i ricch.... con il culo degli altri da queste partio rmai è diventata una sana abitudine!
VERGOGNA!


Ultima modifica di semper fidelis il Lun Ago 13, 2012 9:45 pm, modificato 1 volta

semper fidelis
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 226
Data d'iscrizione : 14.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  semper fidelis il Lun Ago 13, 2012 9:14 pm

joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...


Ultima modifica di semper fidelis il Lun Ago 13, 2012 9:23 pm, modificato 1 volta

semper fidelis
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 226
Data d'iscrizione : 14.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Lun Ago 13, 2012 9:21 pm

ho fatto una ricerca su sto Di Pasquale ed ho notate che questo nuovo personaggio sa recitare molto molto bene come ad esempio ha fatto a civitavecchia(dove lo chiamavono il cantante) e montichiari x poi lasciare tutto ho essere cacciato...che dire, speriamo che ad andria sia tutt'altra musica perchè qui non siamo a montichiari o civitavecchia (col tutto rispetto parlando) COMPORTATI BENE CARO DI PASQUALE E BUON LAVORO.


Ultima modifica di joker il Lun Ago 13, 2012 9:28 pm, modificato 1 volta
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Lun Ago 13, 2012 9:26 pm

semper fidelis ha scritto:
joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...
Scusami joker,non lo hai ancora capito,a che ti serve una conferenza stampa,a farti prendere per il culo con falsi progetti,programma giovani e cazzate del genere?e poi se fanno una conferenza chi vuoi che ci vada?i tifosi non sono certo ammessi.
Questa è l'ennesima pagliacciata,si tratta dell'ennesimo faccendiere (senza una lira)affacciatosi qualche mese fa come pseudo acquirente di questa società e ritornato adesso alla grande visto che la fidejussione l'hanno scroccata ad un "benefattore andriese" e ad una tifoseria.
Non mi meraviglierei se fra qualche giorno assegnassero un ruolo fittizio anche all'altro faccendiere Di Cosola tanto fare i ricch.... con il culo degli altri da queste ormai è diventata una sana abitudine!
VERGOGNA!
su questo hai anche ragione, tanto non serve a nulla fare una conferenza stampa se ugualmente ci prendono a culo, non me ne scordero' mai di quante cazzate disse al club della brigata a tanta gente...tin arascian...
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  semper fidelis il Lun Ago 13, 2012 9:42 pm

joker ha scritto:
semper fidelis ha scritto:
joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...
Scusami joker,non lo hai ancora capito,a che ti serve una conferenza stampa,a farti prendere per il culo con falsi progetti,programma giovani e cazzate del genere?e poi se fanno una conferenza chi vuoi che ci vada?i tifosi non sono certo ammessi.
Questa è l'ennesima pagliacciata,si tratta dell'ennesimo faccendiere (senza una lira)affacciatosi qualche mese fa come pseudo acquirente di questa società e ritornato adesso alla grande visto che la fidejussione l'hanno scroccata ad un "benefattore andriese" e ad una tifoseria.
Non mi meraviglierei se fra qualche giorno assegnassero un ruolo fittizio anche all'altro faccendiere Di Cosola tanto fare i ricch.... con il culo degli altri da queste ormai è diventata una sana abitudine!
VERGOGNA!
su questo hai anche ragione, tanto non serve a nulla fare una conferenza stampa se ugualmente ci prendono a culo, non me ne scordero' mai di quante cazzate disse al club della brigata a tanta gente...tin arascian...
di cazzate dette da quel signore che non merita di essere chiamato presidente,ne sono state dette tante per questo io tu e chi conserva ancora un pò di coerenza non deve farsi abbindolare dalle cazzate che tenteranno di darci a bere solo per passare un'altra annata tranquilli al posto loro.Loro con l'andria, tra minutaggi,diritti tv,sponsor,e premi per le finali giovanili, ci hanno solo guadagnato.Le pendenze con i fornitori,invece sono tutte li,e stai pur certo aumenteranno.Chi se ne frega,il foggia è fallito con 4 milioni di euro,il taranto con 7, noi di questo passo possiamo vivacchiare almeno per altri due anni.
GRAZIE FUSIELLO,GRAZIE AL FANTOCCIO TORMA E GRAZIE AL FIDO GRECO.
VERGOGNA!

semper fidelis
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 226
Data d'iscrizione : 14.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maryan85 il Mar Ago 14, 2012 8:13 am

joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...

qualche giorno fa, l'as andria ha comunicato che al ritorno dal ritiro/vacanza premio, ci sarà un'unica conferenza stampa per la presentazione dei nuovi giocatori e del "nuovo" organigramma societario. Se non erro il ritiro/vacanza premio terminerà il 26 agosto, poi il campionato inizierà il 2 settembre quindi in questo intervallo di tempo ci sarà la mega conferenza stampa! Wink

_________________
..... per cortesia ed eleganza... (cit.)
avatar
maryan85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3570
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 32
Località : andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maryan85 il Mar Ago 14, 2012 8:51 am

Ecco la verita' sulla situazione societaria.

Parla il patron Riccardo Fusiello:

"Nel corso di queste settimane, certamente a causa delle turbolenze legate all'iscrizione e alla fase di partenza del campionato di 1^ divisione che ci vede ai nastri di partenza per il quarto anno consecutivo, si sono susseguiti voci e pettegolezzi sull'A.S. Andria che ne ledono l'immagine anche e soprattutto in ambito nazionale. Le voci e i pettegolezzi che terminano poi sui siti, sui giornali, sui media quotidianamente frequentati da tesserati e operatori di mercato rischia di creare un reale danno all'A.S. Andria, facendo passare notizie di "baratro" o "fine imminente" senza documentarsi e trovare corrispondenza nei fatti dalle voci della piazza, tanto più quando la situazione non è certamente da "fine imminente", anzi l'Andria affronterà il campionato e onorerà come sempre ha fatto gli impegni che assumerà.
Fatta questa premessa fondamentale devo sottolineare come siano false le voci e i pettegolezzi riguardo alcuni punti:

- Non ho mai messo alla porta la famiglia Attimonelli, figuratevi se riservassi questo trattamento a chi ha dato un contributo essenziale alla fidejussione che ha permesso all'Andria di iscriversi al campionato. Aggiungo anche che tale affermazione è falsa per due ordini di motivi: il primo è che la famiglia Attimonelli ha sempre affermato di non volersi impegnare nella gestione fino a quando la situazione debitoria pregressa non verrà estinta, il secondo motivo è che la famiglia Attimonelli, in ottemperanza degli accordi pre fidejussione, ha attenuto da me la sottoscrizione di un atto che consentirebbe loro di poter procedere autonomamente alla intestazione delle quote in qualsiasi momento.
- Non è vero che a seguito della divergenza di vedute sulla programmazione di questa stagione siano interrotti i rapporti tra me e la famiglia Attimonelli, poichè è noto a tutti che io ho rapporti con Gianni Attimonelli.
- La situazione debitoria non è "indecifrabile" o "occulta", bensì chiarissima. L'A.S. Andria ha una debitoria complessiva (tesserati, fornitori, tributi) che è di 800.000,00 €. Debiti accertati e certificati.
- La situazione dei crediti non è "tutta da verificare" o "bisogna vedere se poi li vendi i giocatori", poichè Fazio è stato ceduto alla Ternana ( 150.000,00 € ), Meccariello è stato ceduto alla Ternana ( 250.000,00 € ), il portiere Ragni è stato ceduto al Pescara ( 40.000,00 € ), poi ci sono i crediti nei confronti del Comune di Andria per la gestione dello stadio, la restante parte della fidejusione dello scorso campionato, i crediti e i rimborsi della Lega Calcio frutto della stagione scorsa, le somme, anche se piccole, da incassare dal saldo dei contratti degli sponsor dello scorso anno. Sommando tutti gli importi delle voci su citate, il disavanzo è irrisorio e quindi la situazione debitoria risulta ripianata.

Ho parlato di dati certi contro le voci e i pettegolezzi in giro, non perchè io pretenda di dire che la mia parola vale più di quella delle altre persone, bensì perchè io parlo di dati che ciascuno può evincere dal Bilancio dell'A.S. Andria regolarmente depositato ed essendo quindi un atto pubblico anche i giornalisti possono prenderne visione e confrontare le voci con i numeri in bilancio.

Ai tifosi dell'A.S. Andria dico di sostenere la squadra, di fare il tifo come hanno sempre fatto facendoci inorgoglire di loro in giro per l'Italia, di continuare a dire la loro, certo, ma di non alimentare voci che possono screditare l'immagine della Società nei contesti nazionali.
Tra pochi giorni inizierà un campionato importante e avvincente, stiamo lavorando e operando per onorare al meglio il quarto campionato consecutivo di Prima Divisione".

Il patron
Riccardo Fusiello

fonte: tifoandria.forumattivo.comasandria.it

_________________
..... per cortesia ed eleganza... (cit.)
avatar
maryan85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3570
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 32
Località : andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maryan85 il Mar Ago 14, 2012 9:04 am

Depasquale: «Parlerò con i fatti
Cosche? Sono pulito»


MANTOVA. Manca ancora il nero su bianco dal notaio, ma dopo la firma del preliminare di cessione si può dire che il Mantova sta davvero per essere di Francesco Depasquale. L’ex imprenditore edile calabrese, che ora si occupa solo di calcio, ha cominciato a muovere i suoi primi passi come massimo dirigente del Mantova. Nel pomeriggio di ieri c’è stata la prima visita al Martelli.
Depasquale, come è stata la prima notte da “presidente”?
«Una lunga notte. Ho festeggiato per ore. Poi mi sono svegliato alle 11 e non mi sembrava vero: la botta a livello emotivo è stata davvero grande. Intorno a me si è scatenato un movimento mediatico impressionante. Sui social network i tifosi mi contattano in continuazione e mi fa piacere sentire il loro calore. È una cosa che mi responsabilizza ma porta anche entusiasmo».
Mantova è una piazza ambiziosa. Quali cose le passano per la testa in questo momento?
«Ieri mi è stato inviato un video in cui si vede il Martelli pieno. Mi sono emozionato. E dentro di me sono nati tanti sogni».
Quali?
«Vorrei portare a Mantova la mia idea di calcio. Un calcio in cui alla fine delle partite, qualsiasi sia il risultato, la gente applauda la squadra perché ha dato il 100% sul campo. Sogno poi di vedere lo stadio pieno, con bambini e famiglie. Una festa di sport ogni domenica per una tifoseria così legata alla sua squadra».
Sogni a parte, il primo passo da presidente qual è?
«Sto lavorando per riportare il marchio Acm al suo posto. Ho parlato con il curatore fallimentare e nei prossimi giorni valuteremo le cose. Voglio fare questo regalo ai tifosi, in cambio voglio solo che appoggino la squadra».
Come le sembra Mantova?
«La gente mi sembra molto socievole e la città è bellissima».
Pochi giorni fa però la città si è allarmata quando è trapelata la notizia del suo interesse per l’Fc.
«Io non ho visto tutta questa negatività. È vero, sono stati esposti dei volantini, ma non c’è stato un seguito a quell’episodio. Credo che la gente voglia i risultati, come è giusto che sia, e li voglio anche io. Cercherò di parlare coi fatti. Poi ho saputo che il sindaco è crotonese come me: un motivo in più per fare bella figura».
Come è strutturata la compagine societaria?
«Le aziende padovane G.M. Food e Il Legno srl sono al nostro fianco. In più c’è un fondo immobiliare bresciano che fa capo a noi e una società di intermediazione immobiliare svizzera. Tutte società serie che sono disposte a finanziare il progetto ma chiaramente preferiscono non esporsi perché in questo periodo è molto rischioso operare nel calcio».
Cosa è successo a Montichiari?
«Una situazione penosa. Ho lottato contro tutto e contro tutti per salvare la squadra ma non c’è stato verso. Il gesto dei politici locali, che nei giorni scorsi hanno sfrattato la società per dare la concessione degli impianti ai dirigenti del Carpenedolo. Una cosa incredibile. Io parlo con i documenti: ho speso qualcosa come 270mila euro per il Montichiari e senza i 5 punti di penalità arrivati per i mancati pagamenti della gestione Soloni, che era precedente alla mia, saremmo stati salvi. Senza parlare poi della combine di Savona-Lecco. Ma non è tutto. A Montichiari sono stato anche truffato da un fornitore che ho denunciato alla Guardia di finanza».
Torniamo al Mantova. Chi resterà della vecchia dirigenza?
«Ho grande fiducia in Ruberti e credo possa restare con un ruolo importante. Laura Vaccari sarà la segretaria, mentre Sergio Fincatti sarà il team manager e il vice direttore generale. Tridico ds? Ne parleremo nei prossimi giorni».
E le giovanili?
«Iscriveremo le 5-6 squadre che la Lega Pro ci obbliga a presentare. Questo perché vogliamo concentrarci su poche squadre per renderle competitive al massimo».
COSCHE E PARENTI SCOMODI: SONO PULITO
Francesco Depasquale è il nuovo presidente del Mantova. La città è divisa: c’è chi crede nel rilancio della società e chi invece mostra dubbi sulla figura dell’ex patron del Montichiari. Dopo le contestazione della Curva Te che aveva esposto alcuni volantini che diffidavano la società a vendere a Depasquale, ecco la lettera giunta alla Gazzetta firmata da Claudio Meneghetti, autore del libro «’Ndrangheta all’assalto nelle terre dei Gonzaga».
Questo il testo della lettera: «Nell’edizione del 5 giugno 2009 de “Il Crotonese” nell’articolo dedicato al processo “Heracles” che tratta di cose di n’drangheta (e più nello specifico del conflitto tra le ’ndrine dei Megna e dei Russelli di Papanice) viene evidenziato il nome di un costruttore edile che dichiara di non aver subito alcuna intimidazione. Riporto il testo: «e lo stesso ha fatto il costruttore edile Francesco Depasquale, aggiungendo che le elargizioni a Domenico Megna, al quale è legato da rapporti di parentela, erano solo regali fatti ad un familiare detenuto». Come cittadino mantovano che sta assistendo alla vendita della società gradirei fosse chiarito se si tratta della medesima persona. Nello stesso processo viene tra l’altro condannato in prima istanza Francesco Monti, alias “Bandito”, a 11 anni di reclusine per traffico di droga e associazione mafiosa. A Francesco Monti è stata sequestrata una casa dal valore di 500.000 euro a Dosolo».

Interpellato per chiarire la vicenda, Francesco Depasquale non si tira indietro. Anzi: «Sì, sono io la persona in esame. Sono stato chiamato in causa nel processo come parte lesa. In alcune intercettazioni ambientali due soggetti mi hanno nominato dicendo che anche io avrei dovuto pagare una somma a loro. Io in quel periodo con la mia azienda immobiliare stavo trattando con il Comune per l’acquisto di un terreno al fine di costruire un villaggio turistico. L’affare però non si è concretizzato, perché non ho trovato l’accordo con il Comune. Secondo il pm c’era qualcuno intenzionato a chiedermi dei soldi, ma io ho risposto che non ho ricevuto alcun tipo di richiesta proprio perché non ho acquistato nulla. Mi è stato chiesto se conoscevo Russelli e ho risposto di sì perché è un mio coetaneo ed è del mio stesso paese. L’ho conosciuto da ragazzo, poi mi sono trasferito e vivo al nord da 20 anni».

Sui rapporti con Megna, Depasquale sottolinea: «È mio cugino, quando il pm mi ha chiesto se avevo mai fatto dei regali a Megna ho risposto di sì: ho fatto avere a mio cugino dei vestiti, delle scarpe e del formaggio in carcere. Sono beni che si regalano a una persona che sta pagando per quello che ha commesso. Io non ho mai approvato quello che mio cugino ha fatto, ma gli voglio comunque bene come si vuole bene ad uno della famiglia. I parenti non si possono certo scegliere. Ci tengo a precisare che sono una persona totalmente pulita e che non sono mai stato imputato in nessun tipo di processo. Riguardo alla vicenda Monti io non so chi sia questa persona. Al signor Meneghetti che chiede chiarimenti sulla mia posizione mi sento di dire che non troverà mai nulla di “sporco” sul mio conto. Non capisco perché abbia tirato fuori questa vicenda, comunque non me ne preoccupo e vado avanti per la mia strada».


fonte: gazzetta di mantova

_________________
..... per cortesia ed eleganza... (cit.)
avatar
maryan85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3570
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 32
Località : andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  anonimoandriese il Mar Ago 14, 2012 10:04 am

maryan85 ha scritto:Ecco la verita' sulla situazione societaria.

Parla il patron Riccardo Fusiello:

"Nel corso di queste settimane, certamente a causa delle turbolenze legate all'iscrizione e alla fase di partenza del campionato di 1^ divisione che ci vede ai nastri di partenza per il quarto anno consecutivo, si sono susseguiti voci e pettegolezzi sull'A.S. Andria che ne ledono l'immagine anche e soprattutto in ambito nazionale. Le voci e i pettegolezzi che terminano poi sui siti, sui giornali, sui media quotidianamente frequentati da tesserati e operatori di mercato rischia di creare un reale danno all'A.S. Andria, facendo passare notizie di "baratro" o "fine imminente" senza documentarsi e trovare corrispondenza nei fatti dalle voci della piazza, tanto più quando la situazione non è certamente da "fine imminente", anzi l'Andria affronterà il campionato e onorerà come sempre ha fatto gli impegni che assumerà.
Fatta questa premessa fondamentale devo sottolineare come siano false le voci e i pettegolezzi riguardo alcuni punti:

- Non ho mai messo alla porta la famiglia Attimonelli, figuratevi se riservassi questo trattamento a chi ha dato un contributo essenziale alla fidejussione che ha permesso all'Andria di iscriversi al campionato. Aggiungo anche che tale affermazione è falsa per due ordini di motivi: il primo è che la famiglia Attimonelli ha sempre affermato di non volersi impegnare nella gestione fino a quando la situazione debitoria pregressa non verrà estinta, il secondo motivo è che la famiglia Attimonelli, in ottemperanza degli accordi pre fidejussione, ha attenuto da me la sottoscrizione di un atto che consentirebbe loro di poter procedere autonomamente alla intestazione delle quote in qualsiasi momento.
- Non è vero che a seguito della divergenza di vedute sulla programmazione di questa stagione siano interrotti i rapporti tra me e la famiglia Attimonelli, poichè è noto a tutti che io ho rapporti con Gianni Attimonelli.
- La situazione debitoria non è "indecifrabile" o "occulta", bensì chiarissima. L'A.S. Andria ha una debitoria complessiva (tesserati, fornitori, tributi) che è di 800.000,00 €. Debiti accertati e certificati.
- La situazione dei crediti non è "tutta da verificare" o "bisogna vedere se poi li vendi i giocatori", poichè Fazio è stato ceduto alla Ternana ( 150.000,00 € ), Meccariello è stato ceduto alla Ternana ( 250.000,00 € ), il portiere Ragni è stato ceduto al Pescara ( 40.000,00 € ), poi ci sono i crediti nei confronti del Comune di Andria per la gestione dello stadio, la restante parte della fidejusione dello scorso campionato, i crediti e i rimborsi della Lega Calcio frutto della stagione scorsa, le somme, anche se piccole, da incassare dal saldo dei contratti degli sponsor dello scorso anno. Sommando tutti gli importi delle voci su citate, il disavanzo è irrisorio e quindi la situazione debitoria risulta ripianata.

Ho parlato di dati certi contro le voci e i pettegolezzi in giro, non perchè io pretenda di dire che la mia parola vale più di quella delle altre persone, bensì perchè io parlo di dati che ciascuno può evincere dal Bilancio dell'A.S. Andria regolarmente depositato ed essendo quindi un atto pubblico anche i giornalisti possono prenderne visione e confrontare le voci con i numeri in bilancio.

Ai tifosi dell'A.S. Andria dico di sostenere la squadra, di fare il tifo come hanno sempre fatto facendoci inorgoglire di loro in giro per l'Italia, di continuare a dire la loro, certo, ma di non alimentare voci che possono screditare l'immagine della Società nei contesti nazionali.
Tra pochi giorni inizierà un campionato importante e avvincente, stiamo lavorando e operando per onorare al meglio il quarto campionato consecutivo di Prima Divisione".

Il patron
Riccardo Fusiello

fonte: tifoandria.forumattivo.comasandria.it

visto che la situazione debitoria è irrisoria...PERCHE CAZZO NON TE NE VAI? ma quante cazzate vogliono sparare questi...visto che è tutto ok che motivo c'è di rimanere? VATTENE
avatar
anonimoandriese
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Mar Ago 14, 2012 10:05 am

maryan85 ha scritto:Ecco la verita' sulla situazione societaria.

Parla il patron Riccardo Fusiello:

"Nel corso di queste settimane, certamente a causa delle turbolenze legate all'iscrizione e alla fase di partenza del campionato di 1^ divisione che ci vede ai nastri di partenza per il quarto anno consecutivo, si sono susseguiti voci e pettegolezzi sull'A.S. Andria che ne ledono l'immagine anche e soprattutto in ambito nazionale. Le voci e i pettegolezzi che terminano poi sui siti, sui giornali, sui media quotidianamente frequentati da tesserati e operatori di mercato rischia di creare un reale danno all'A.S. Andria, facendo passare notizie di "baratro" o "fine imminente" senza documentarsi e trovare corrispondenza nei fatti dalle voci della piazza, tanto più quando la situazione non è certamente da "fine imminente", anzi l'Andria affronterà il campionato e onorerà come sempre ha fatto gli impegni che assumerà.
Fatta questa premessa fondamentale devo sottolineare come siano false le voci e i pettegolezzi riguardo alcuni punti:

- Non ho mai messo alla porta la famiglia Attimonelli, figuratevi se riservassi questo trattamento a chi ha dato un contributo essenziale alla fidejussione che ha permesso all'Andria di iscriversi al campionato. Aggiungo anche che tale affermazione è falsa per due ordini di motivi: il primo è che la famiglia Attimonelli ha sempre affermato di non volersi impegnare nella gestione fino a quando la situazione debitoria pregressa non verrà estinta, il secondo motivo è che la famiglia Attimonelli, in ottemperanza degli accordi pre fidejussione, ha attenuto da me la sottoscrizione di un atto che consentirebbe loro di poter procedere autonomamente alla intestazione delle quote in qualsiasi momento.
- Non è vero che a seguito della divergenza di vedute sulla programmazione di questa stagione siano interrotti i rapporti tra me e la famiglia Attimonelli, poichè è noto a tutti che io ho rapporti con Gianni Attimonelli.
- La situazione debitoria non è "indecifrabile" o "occulta", bensì chiarissima. L'A.S. Andria ha una debitoria complessiva (tesserati, fornitori, tributi) che è di 800.000,00 €. Debiti accertati e certificati.
- La situazione dei crediti non è "tutta da verificare" o "bisogna vedere se poi li vendi i giocatori", poichè Fazio è stato ceduto alla Ternana ( 150.000,00 € ), Meccariello è stato ceduto alla Ternana ( 250.000,00 € ), il portiere Ragni è stato ceduto al Pescara ( 40.000,00 € ), poi ci sono i crediti nei confronti del Comune di Andria per la gestione dello stadio, la restante parte della fidejusione dello scorso campionato, i crediti e i rimborsi della Lega Calcio frutto della stagione scorsa, le somme, anche se piccole, da incassare dal saldo dei contratti degli sponsor dello scorso anno. Sommando tutti gli importi delle voci su citate, il disavanzo è irrisorio e quindi la situazione debitoria risulta ripianata.

Ho parlato di dati certi contro le voci e i pettegolezzi in giro, non perchè io pretenda di dire che la mia parola vale più di quella delle altre persone, bensì perchè io parlo di dati che ciascuno può evincere dal Bilancio dell'A.S. Andria regolarmente depositato ed essendo quindi un atto pubblico anche i giornalisti possono prenderne visione e confrontare le voci con i numeri in bilancio.

Ai tifosi dell'A.S. Andria dico di sostenere la squadra, di fare il tifo come hanno sempre fatto facendoci inorgoglire di loro in giro per l'Italia, di continuare a dire la loro, certo, ma di non alimentare voci che possono screditare l'immagine della Società nei contesti nazionali.
Tra pochi giorni inizierà un campionato importante e avvincente, stiamo lavorando e operando per onorare al meglio il quarto campionato consecutivo di Prima Divisione".

Il patron
Riccardo Fusiello

fonte: tifoandria.forumattivo.comasandria.it
in poche parole VA TUTTO BENE i l crstion s n van d coip...ps. fusiello dice che ha rapporti con attimonelli... in che senso ?? Embarassed Very Happy spero siano almeno rapporti protetti... Embarassed


Ultima modifica di joker il Mar Ago 14, 2012 3:02 pm, modificato 1 volta
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Mar Ago 14, 2012 10:07 am

maryan85 ha scritto:
joker ha scritto:stu De Pasquale da dia' a sbucot mo ?? è lui che "forse" sta aiutando Fusiello ad allestire la squadra ?? io na capesc chiu' nond... SOCIETA' SPIEGATECI BENE LA SITUAZIONE, NON POSSIAMO ANDARE AD INTUITO OGNI VOLTA, FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO, DITECI COME STATE FACENDO AD ALLESTIRE LA SQUADRA CON I TANTI DEBITI CHE AVETE, I TIFOSI NON DEVONO ESSERE SOLO BUONI A SGANCIARE I SOLDI X LE COLETTE E X I BIGLIETTI ALLO STADIO, MERITIAMO PURE SPIEGAZIONI FATE UNA CONFERENZA STAMPA CAZZO CAZZO... scusatemi che ho scritto in grande ma volevo sfogarmi...

qualche giorno fa, l'as andria ha comunicato che al ritorno dal ritiro/vacanza premio, ci sarà un'unica conferenza stampa per la presentazione dei nuovi giocatori e del "nuovo" organigramma societario. Se non erro il ritiro/vacanza premio terminerà il 26 agosto, poi il campionato inizierà il 2 settembre quindi in questo intervallo di tempo ci sarà la mega conferenza stampa! Wink
wow che mega scorpacciata di cazzate ci faremo Laughing
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Pugnitopo il Mar Ago 14, 2012 10:25 am

maryan85 ha scritto:Depasquale: «Parlerò con i fatti
Cosche? Sono pulito»


MANTOVA. Manca ancora il nero su bianco dal notaio, ma dopo la firma del preliminare di cessione si può dire che il Mantova sta davvero per essere di Francesco Depasquale. L’ex imprenditore edile calabrese, che ora si occupa solo di calcio, ha cominciato a muovere i suoi primi passi come massimo dirigente del Mantova. Nel pomeriggio di ieri c’è stata la prima visita al Martelli.
Depasquale, come è stata la prima notte da “presidente”?
«Una lunga notte. Ho festeggiato per ore. Poi mi sono svegliato alle 11 e non mi sembrava vero: la botta a livello emotivo è stata davvero grande. Intorno a me si è scatenato un movimento mediatico impressionante. Sui social network i tifosi mi contattano in continuazione e mi fa piacere sentire il loro calore. È una cosa che mi responsabilizza ma porta anche entusiasmo».
Mantova è una piazza ambiziosa. Quali cose le passano per la testa in questo momento?
«Ieri mi è stato inviato un video in cui si vede il Martelli pieno. Mi sono emozionato. E dentro di me sono nati tanti sogni».
Quali?
«Vorrei portare a Mantova la mia idea di calcio. Un calcio in cui alla fine delle partite, qualsiasi sia il risultato, la gente applauda la squadra perché ha dato il 100% sul campo. Sogno poi di vedere lo stadio pieno, con bambini e famiglie. Una festa di sport ogni domenica per una tifoseria così legata alla sua squadra».
Sogni a parte, il primo passo da presidente qual è?
«Sto lavorando per riportare il marchio Acm al suo posto. Ho parlato con il curatore fallimentare e nei prossimi giorni valuteremo le cose. Voglio fare questo regalo ai tifosi, in cambio voglio solo che appoggino la squadra».
Come le sembra Mantova?
«La gente mi sembra molto socievole e la città è bellissima».
Pochi giorni fa però la città si è allarmata quando è trapelata la notizia del suo interesse per l’Fc.
«Io non ho visto tutta questa negatività. È vero, sono stati esposti dei volantini, ma non c’è stato un seguito a quell’episodio. Credo che la gente voglia i risultati, come è giusto che sia, e li voglio anche io. Cercherò di parlare coi fatti. Poi ho saputo che il sindaco è crotonese come me: un motivo in più per fare bella figura».
Come è strutturata la compagine societaria?
«Le aziende padovane G.M. Food e Il Legno srl sono al nostro fianco. In più c’è un fondo immobiliare bresciano che fa capo a noi e una società di intermediazione immobiliare svizzera. Tutte società serie che sono disposte a finanziare il progetto ma chiaramente preferiscono non esporsi perché in questo periodo è molto rischioso operare nel calcio».
Cosa è successo a Montichiari?
«Una situazione penosa. Ho lottato contro tutto e contro tutti per salvare la squadra ma non c’è stato verso. Il gesto dei politici locali, che nei giorni scorsi hanno sfrattato la società per dare la concessione degli impianti ai dirigenti del Carpenedolo. Una cosa incredibile. Io parlo con i documenti: ho speso qualcosa come 270mila euro per il Montichiari e senza i 5 punti di penalità arrivati per i mancati pagamenti della gestione Soloni, che era precedente alla mia, saremmo stati salvi. Senza parlare poi della combine di Savona-Lecco. Ma non è tutto. A Montichiari sono stato anche truffato da un fornitore che ho denunciato alla Guardia di finanza».
Torniamo al Mantova. Chi resterà della vecchia dirigenza?
«Ho grande fiducia in Ruberti e credo possa restare con un ruolo importante. Laura Vaccari sarà la segretaria, mentre Sergio Fincatti sarà il team manager e il vice direttore generale. Tridico ds? Ne parleremo nei prossimi giorni».
E le giovanili?
«Iscriveremo le 5-6 squadre che la Lega Pro ci obbliga a presentare. Questo perché vogliamo concentrarci su poche squadre per renderle competitive al massimo».
COSCHE E PARENTI SCOMODI: SONO PULITO
Francesco Depasquale è il nuovo presidente del Mantova. La città è divisa: c’è chi crede nel rilancio della società e chi invece mostra dubbi sulla figura dell’ex patron del Montichiari. Dopo le contestazione della Curva Te che aveva esposto alcuni volantini che diffidavano la società a vendere a Depasquale, ecco la lettera giunta alla Gazzetta firmata da Claudio Meneghetti, autore del libro «’Ndrangheta all’assalto nelle terre dei Gonzaga».
Questo il testo della lettera: «Nell’edizione del 5 giugno 2009 de “Il Crotonese” nell’articolo dedicato al processo “Heracles” che tratta di cose di n’drangheta (e più nello specifico del conflitto tra le ’ndrine dei Megna e dei Russelli di Papanice) viene evidenziato il nome di un costruttore edile che dichiara di non aver subito alcuna intimidazione. Riporto il testo: «e lo stesso ha fatto il costruttore edile Francesco Depasquale, aggiungendo che le elargizioni a Domenico Megna, al quale è legato da rapporti di parentela, erano solo regali fatti ad un familiare detenuto». Come cittadino mantovano che sta assistendo alla vendita della società gradirei fosse chiarito se si tratta della medesima persona. Nello stesso processo viene tra l’altro condannato in prima istanza Francesco Monti, alias “Bandito”, a 11 anni di reclusine per traffico di droga e associazione mafiosa. A Francesco Monti è stata sequestrata una casa dal valore di 500.000 euro a Dosolo».

Interpellato per chiarire la vicenda, Francesco Depasquale non si tira indietro. Anzi: «Sì, sono io la persona in esame. Sono stato chiamato in causa nel processo come parte lesa. In alcune intercettazioni ambientali due soggetti mi hanno nominato dicendo che anche io avrei dovuto pagare una somma a loro. Io in quel periodo con la mia azienda immobiliare stavo trattando con il Comune per l’acquisto di un terreno al fine di costruire un villaggio turistico. L’affare però non si è concretizzato, perché non ho trovato l’accordo con il Comune. Secondo il pm c’era qualcuno intenzionato a chiedermi dei soldi, ma io ho risposto che non ho ricevuto alcun tipo di richiesta proprio perché non ho acquistato nulla. Mi è stato chiesto se conoscevo Russelli e ho risposto di sì perché è un mio coetaneo ed è del mio stesso paese. L’ho conosciuto da ragazzo, poi mi sono trasferito e vivo al nord da 20 anni».

Sui rapporti con Megna, Depasquale sottolinea: «È mio cugino, quando il pm mi ha chiesto se avevo mai fatto dei regali a Megna ho risposto di sì: ho fatto avere a mio cugino dei vestiti, delle scarpe e del formaggio in carcere. Sono beni che si regalano a una persona che sta pagando per quello che ha commesso. Io non ho mai approvato quello che mio cugino ha fatto, ma gli voglio comunque bene come si vuole bene ad uno della famiglia. I parenti non si possono certo scegliere. Ci tengo a precisare che sono una persona totalmente pulita e che non sono mai stato imputato in nessun tipo di processo. Riguardo alla vicenda Monti io non so chi sia questa persona. Al signor Meneghetti che chiede chiarimenti sulla mia posizione mi sento di dire che non troverà mai nulla di “sporco” sul mio conto. Non capisco perché abbia tirato fuori questa vicenda, comunque non me ne preoccupo e vado avanti per la mia strada».


fonte: gazzetta di mantova
Fusiello,Greco,Torma,DiPasquale,DiCosola?? COMPLIMENTI pale affraid LA SOCIETA' DEI MAGNACCIONI...
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 33
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  maryan85 il Mar Ago 14, 2012 10:48 am

comunque per dovere di cronaca, voglio riassumere qui i passaggi salienti dell'estate del nuovo dg dell'andria:

23 maggio 2012

Montichiari, De Pasquale: "Nessuna trattativa seria"
( http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comtuttomercatoweb.com/?action=read&id=354613 )

24 giugno 2012

Francesco De Pasquale si presenta alla città
L’imprenditore di Crotone illustra i suoi grandiosi progetti circa il futuro del Civitavecchia Calcio, che afferma preleverà mercoledì prossimo. «Sbalordito dalle parole di Clemeno: abbiamo già un contratto preliminare firmato per la cessione, sono sicuro che non si tirerà indietro. Il budget previsto è 500mila euro. Cerchiamo l’appoggio delle istituzioni e dei civitavecchiesi, vogliamo costruire una nuova Trigoria e portare in 2 anni la squadra nei professionisti»
( http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comcivonline.it/articolo/francesco-de-pasquale-si-presenta-alla-citta )


11 luglio 2012
Civitavecchia: De Pasquale molla. L'imprenditore che doveva subentrare al presidente Clemeno si tira indietro
( http://tifoandria.forumattivo.comilcorrierelaziale.it/tags/news/civitavecchia-de-pasquale-molla-limprenditore-che-doveva-subentrare-al-presidente-clemeno- )


18 luglio 2012

De Pasquale: «Farò felici i tifosi»
«Da oggi si lavora sulla squadra, sarà una C2 dura ma noi non avremo problemi»
( http://tifoandria.forumattivo.comgazzettadimantova.gelocal.it/sport/2012/07/18/news/de-pasquale-faro-felici-i-tifosi-1.5425443 )


25 luglio 2012

Mantova, salta trattativa con De Pasquale Sarà solo sponsor
( http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comilgiorno.it/mantova/cronaca/2012/07/25/749033-mantova_salta_trattativa.shtml )

13 agosto 2012

Andria Bat, Dg De Pasquale a TLP: "Con Fusiello sono bastati dieci minuti per l'accordo. Tre-quattro acquisti per rinforzare la squadra
( http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comtuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=51759 )

_________________
..... per cortesia ed eleganza... (cit.)
avatar
maryan85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3570
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 32
Località : andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusiello pronto a cedere la società

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum