SITUAZIONE GALLIPOLI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  fidelissimo il Gio Dic 04, 2014 9:05 am

apro questo topic per fare una riflessione importante ......

mi sono chiesto cosa succederebbe se il gallipoli  dovesse ritirarsi dal campionato ... così come sembra.
ho fatto qualche ricerca ed ho trovato che se dovesse ritirarsi nel girone di ritorno ... la classifica rimarrebbe invariata

ma se malauguratamente il gallipoli dovesse ritirarsi nel girone di andata la classifica verrebbe stravolta in quanto verrebbero annullati tutti i punti che il gallipoli ha conseguito e di conseguenza anche quelli che le altre squadre hanno fatto con il Gallipoli .... alias .... noi perderemmo tre punti nei confronti del Bisceglie, due punti nei confronti del taranto, due punti nei confronti del potenza ...e tre punti nei confronti del brindisi ...

per cui se dovessi aver ragione ed i miei calcoli fossero corretti... fermo restando che il  gallipoli sparisca oggi .... la classifica sarebbe questa:

FIDELIS ANDRIA  29
BISCEGLIE          29
POTENZA           24
CAVESE             22
TARANTO           20

in questo modo rientrerebbero tutte nei giochi per il primo posto ......
avatar
fidelissimo
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 209
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 47
Località : Andria fidelis, nostri affixa medullis; absit, quod Federicus sit tui muneris iners, Andria, vale, felix omnisque gravaminos expers.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  l_andria_siamo_noi il Gio Dic 04, 2014 11:11 am

fidelissimo ha scritto:apro questo topic per fare una riflessione importante ......

mi sono chiesto cosa succederebbe se il gallipoli  dovesse ritirarsi dal campionato ... così come sembra.
ho fatto qualche ricerca ed ho trovato che se dovesse ritirarsi nel girone di ritorno ... la classifica rimarrebbe invariata

ma se malauguratamente il gallipoli dovesse ritirarsi nel girone di andata la classifica verrebbe stravolta in quanto verrebbero annullati tutti i punti che il gallipoli ha conseguito e di conseguenza anche quelli che le altre squadre hanno fatto con il Gallipoli .... alias .... noi perderemmo tre punti nei confronti del Bisceglie, due punti nei confronti del taranto, due punti nei confronti del potenza ...e tre punti nei confronti del brindisi ...

per cui se dovessi aver ragione ed i miei calcoli fossero corretti... fermo restando che il  gallipoli sparisca oggi .... la classifica sarebbe questa:

FIDELIS ANDRIA  29
BISCEGLIE          29
POTENZA           24
CAVESE             22
TARANTO           20

in questo modo rientrerebbero tutte nei giochi per il primo posto ......

Diciamo che prima che si ritiri una squadra, non si dovrebbere presentare per almeno 3 gare di seguito, se non ricordo male... quindi mancano 4 gara alla fine del girone... basta un'altra gara. Poi non so.
Cmq per domenica pare che si presenteranno a cava
http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comsalentosport.net/zoom/esclusiva-ss-gallipoli-di-girolamo-pres-il-mio-gallipoli-gia-da-ieri-a-lavoro-per-cava-23604

l_andria_siamo_noi
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  Massimein il Gio Dic 04, 2014 11:44 am

Non fatevi seghe mentali. Se viene radiata la classifica rimane invariata e ne retrocede una in meno. Ormai i risultati sono stati omologati.
avatar
Massimein
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 16.06.08
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  fidelissimo il Gio Dic 04, 2014 1:24 pm

Massimein ha scritto:Non fatevi seghe mentali. Se viene radiata la classifica rimane invariata e ne retrocede una in meno. Ormai i risultati sono stati omologati.

NORME ORGANIZZATIVE INTERNE FIGC (NOIF)
Art. 53 - Rinuncia a gara e ritiro od esclusione delle società dal Campionato
1. Le società hanno l'obbligo di portare a termine le manifestazioni alle quali si iscrivono e di far concludere alle proprie squadre le gare iniziate.
2.  La  società  che  rinuncia  alla  disputa  di  una  gara  di  campionato  o  di  altra  manifestazione  o  fa  rinunciare  la  propria squadra  a   proseguire   nella  disputa   della  stessa,  laddove  sia  già  in   volgimento,  subisce  la  perdita  della  gara  con  il punteggio  di 0-3,  ovvero  0-6  per le gare  di  calcio a cinque,  o  con il punteggio al momento  più favorevole alla squadra avversaria  nonché  la  penalizzazione di  un punto  in  classifica,  fatta  salva  l’applicazione  di  ulteriori e diverse  sanzioni per la violazione dell’art. 1 comma 1 del C.G.S .
3.  Qualora  una società si ritiri dal Campionato  o  ne  venga esclusa  per  qualsiasi ragione  durante il girone di andata, tutte  le gare  in  precedenza   disputate  non   hanno   valore  per  la  classifica,  che  viene  formata   senza  tenere  conto  dei  risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa.
4.   Qualora   una  società  si  ritiri  dal  Campionato o da  altra   manifestazione  ufficiale  o   ne  venga  esclusa   per   qualsiasi ragione  durante  il  girone  di  ritorno  tutte  le  gare  ancora  da  disputare  saranno  considerate  perdute  con  il  punteggio  di 0-3, ovvero  0-6  per  le  gare  di  calcio  a  cinque,   in  favore  dell’altra  società  con  la  quale  avrebbe  dovuto   disputare  la  gara fissata in calendario .

5. Fatto salvo quanto previsto al successivo comma 5 bis, la Società che rinuncia per la quarta volta a disputare gare è esclusa dal Campionato o dalla manifestazione ufficiale  .
5 bis. Le società dilettantistiche che, a causa del mancato adempimento degli oneri di iscrizione al Campionato, non disputino due gare, ai sensi del regolamento della LND, sono escluse dal Campionato stesso .
6. Il mancato pagamento di somme, coattivamente disposto dalle Leghe, dal Settore per l’attività giovanile e scolastica, dalle Divisioni, dai Comitati e dai Dipartimenti, equivale a rinuncia alla disputa della gara .
7.  Alle  società  che  rinunciano  a  disputare  gare  od  a  proseguire  nella  disputa  delle  stesse,  sono  irrogate  anche  sanzioni pecuniarie  nella   misura   annualmente   fissata   dalle  Leghe  e  dal  Settore  per  l'Attività  Giovanile   e  Scolastica.  Le   stesse sono altresì tenute a corrispondere eventuali indennizzi, secondo le determinazioni degli organi disciplinari.
8. Alle società che si ritirino o siano escluse dal Campionato o da altre manifestazioni ufficiali nei casi di cui al comma 3  del  presente  articolo  sono  irrogate  sanzioni  pecuniarie  fino  a  dieci  volte  la  misura  prevista  per  la  prima  rinuncia;  le stesse  sono   altresì  tenute  a  restituire  eventuali  percentuali   alle  società  che  le  hanno  in   precedenza   ospitate   e  che,   per effetto della rinuncia o della esclusione, non possono essere a loro volta ospitate.
9.  Sono  parimenti  irrogate  sanzioni  pecuniarie fino a  dieci  volte  la  misura prevista per la prima rinuncia alle società che si  ritirino  o  siano  escluse   dal  Campionato   o  da  altre   manifestazioni   ufficiali  nel  caso  di  cui  al  comma  4  del   presente articolo.
10.Le  Leghe,  il  Settore  per  l'Attività  Giovanile  e  Scolastica,  le  Divisioni  ed  i  Comitati,  quando  ritengono  che  il  ritiro  di una  società  da  una  manifestazione  ufficiale  sia  dovuto  a  causa  di  forza   maggiore,  possono,  su  motivata  istanza  della società interessata, richiedere al Presidente Federale una deroga alle disposizioni del presente articolo.



detto questo ..... ci basterebbe che il gallipoli giocasse una sola delle ultime quattro partite per non vedere la classifica stravolta... speriamo bene
avatar
fidelissimo
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 209
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 47
Località : Andria fidelis, nostri affixa medullis; absit, quod Federicus sit tui muneris iners, Andria, vale, felix omnisque gravaminos expers.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  Checco il Gio Dic 04, 2014 7:35 pm

fidelissimo ha scritto:
Massimein ha scritto:Non fatevi seghe mentali. Se viene radiata la classifica rimane invariata e ne retrocede una in meno. Ormai i risultati sono stati omologati.

NORME ORGANIZZATIVE INTERNE FIGC (NOIF)
Art. 53 - Rinuncia a gara e ritiro od esclusione delle società dal Campionato
1. Le società hanno l'obbligo di portare a termine le manifestazioni alle quali si iscrivono e di far concludere alle proprie squadre le gare iniziate.
2.  La  società  che  rinuncia  alla  disputa  di  una  gara  di  campionato  o  di  altra  manifestazione  o  fa  rinunciare  la  propria squadra  a   proseguire   nella  disputa   della  stessa,  laddove  sia  già  in   volgimento,  subisce  la  perdita  della  gara  con  il punteggio  di 0-3,  ovvero  0-6  per le gare  di  calcio a cinque,  o  con il punteggio al momento  più favorevole alla squadra avversaria  nonché  la  penalizzazione di  un punto  in  classifica,  fatta  salva  l’applicazione  di  ulteriori e diverse  sanzioni per la violazione dell’art. 1 comma 1 del C.G.S .
3.  Qualora  una società si ritiri dal Campionato  o  ne  venga esclusa  per  qualsiasi ragione  durante il girone di andata, tutte  le gare  in  precedenza   disputate  non   hanno   valore  per  la  classifica,  che  viene  formata   senza  tenere  conto  dei  risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa.
4.   Qualora   una  società  si  ritiri  dal  Campionato o da  altra   manifestazione  ufficiale  o   ne  venga  esclusa   per   qualsiasi ragione  durante  il  girone  di  ritorno  tutte  le  gare  ancora  da  disputare  saranno  considerate  perdute  con  il  punteggio  di 0-3, ovvero  0-6  per  le  gare  di  calcio  a  cinque,   in  favore  dell’altra  società  con  la  quale  avrebbe  dovuto   disputare  la  gara fissata in calendario .

5. Fatto salvo quanto previsto al successivo comma 5 bis, la Società che rinuncia per la quarta volta a disputare gare è esclusa dal Campionato o dalla manifestazione ufficiale  .
5 bis. Le società dilettantistiche che, a causa del mancato adempimento degli oneri di iscrizione al Campionato, non disputino due gare, ai sensi del regolamento della LND, sono escluse dal Campionato stesso .
6. Il mancato pagamento di somme, coattivamente disposto dalle Leghe, dal Settore per l’attività giovanile e scolastica, dalle Divisioni, dai Comitati e dai Dipartimenti, equivale a rinuncia alla disputa della gara .
7.  Alle  società  che  rinunciano  a  disputare  gare  od  a  proseguire  nella  disputa  delle  stesse,  sono  irrogate  anche  sanzioni pecuniarie  nella   misura   annualmente   fissata   dalle  Leghe  e  dal  Settore  per  l'Attività  Giovanile   e  Scolastica.  Le   stesse sono altresì tenute a corrispondere eventuali indennizzi, secondo le determinazioni degli organi disciplinari.
8. Alle società che si ritirino o siano escluse dal Campionato o da altre manifestazioni ufficiali nei casi di cui al comma 3  del  presente  articolo  sono  irrogate  sanzioni  pecuniarie  fino  a  dieci  volte  la  misura  prevista  per  la  prima  rinuncia;  le stesse  sono   altresì  tenute  a  restituire  eventuali  percentuali   alle  società  che  le  hanno  in   precedenza   ospitate   e  che,   per effetto della rinuncia o della esclusione, non possono essere a loro volta ospitate.
9.  Sono  parimenti  irrogate  sanzioni  pecuniarie fino a  dieci  volte  la  misura prevista per la prima rinuncia alle società che si  ritirino  o  siano  escluse   dal  Campionato   o  da  altre   manifestazioni   ufficiali  nel  caso  di  cui  al  comma  4  del   presente articolo.
10.Le  Leghe,  il  Settore  per  l'Attività  Giovanile  e  Scolastica,  le  Divisioni  ed  i  Comitati,  quando  ritengono  che  il  ritiro  di una  società  da  una  manifestazione  ufficiale  sia  dovuto  a  causa  di  forza   maggiore,  possono,  su  motivata  istanza  della società interessata, richiedere al Presidente Federale una deroga alle disposizioni del presente articolo.



detto questo ..... ci basterebbe che il gallipoli giocasse una sola delle ultime quattro partite per non vedere la classifica stravolta... speriamo bene
da quello che ho letto deve finire il girone di andata

Checco
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 16.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  s0lo andria il Gio Dic 11, 2014 7:42 pm

Il Gallipoli continuerà ad esistere. Formalizzato, dunque, il passaggio di consegne delle quote societarie dalla famiglia Barone ai Calvi. Cessione preventivata, dal momento che da qualche giorno la società aveva bloccato tutti i trasferimenti, disponendo l'incedibilità di ogni singolo tesserato. Da capire, ora, da chi verrà composto il nuovo organigramma societario e come la neonata società intenderà muoversi nell'allestimento dell'organico. Domenica, intanto, il "Bianco" ospiterà il Bisceglie, seconda forza del torneo.


speriamo che non falsino ulteriormente il campionato....
cosa, che sembra farà, il sansevero che ormai sta smantellando

s0lo andria
Mozzo
Mozzo

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 20.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  Pugnitopo il Lun Dic 15, 2014 9:16 pm

GALLIPOLI - Colpo di scena, Inglese non è più l'allenatore del Gallo. Già pronto il suo successore

È durata poco più di quattro giorni l’esperienza di Gregory Inglese sulla panchina del Gallipoli. Da fonti vicine alla società giallorossa è emersa la notizia secondo cui ci sarebbe stata una risoluzione consensuale del rapporto sia con il tecnico che con il direttore sportivo Silvio Allegro. Nei prossimi giorni potrebbero emergere ulteriori dettagli sulle motivazioni di questa tanto inattesa quanto prematura separazione dopo l'ottimo esordio con un pareggio contro il Bisceglie. Intanto, circola già il nome di quello che dovrebbe essere il nuovo allenatore giallorosso: Raffaele Quaranta. L’ex calciatore di Fidelis Andria e Casarano verrebbe affiancato da Amleto Massimo, con il ruolo di allenatore in seconda, Totò Merico, in qualità di preparatore atletico e Francesco Rossetto, confermato come preparatore dei portieri. Quaranta, se si dovesse mettere nero su bianco nelle prossime ore, potrebbe già dirigere domani pomeriggio la sua prima seduta di allenamento.(salentosport)
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 34
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SITUAZIONE GALLIPOLI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum