CASMS: Stop agli striscioni non autorizzati e ai petardi negli stadi

Andare in basso

CASMS: Stop agli striscioni non autorizzati e ai petardi negli stadi Empty CASMS: Stop agli striscioni non autorizzati e ai petardi negli stadi

Messaggio  maryan85 il Mar Feb 16, 2010 4:59 pm

CASMS: Stop agli striscioni non autorizzati e ai petardi negli stadi

La riunione straordinaria del CASMS - Comitato di Analisi per la Sicurezza nelle Manifestazioni Sportive, presieduta dal Capo della Polizia Manganelli tenutasi nel pomeriggio al Viminale alla luce dei recenti episodi di violenza verificatisi nelle ultime giornate di campionato, ha analizzato la situazione attuale.

E’ stato confermato il trend positivo rispetto all’anno precedente nella diminuzione degli incidenti: 4% in meno per gli incontri di calcio con feriti. La rete di monitoraggio attivata dal Viminale ha invece recepito un rallentamento di tale trend complessivo nell’ultimo mese.

La linea della fermezza, fortemente voluta dal Ministro dell’Interno Maroni, che in queste ore è stato in continuo e stretto collegamento con il Capo della Polizia, è sostenuta dai dati risultanti dalle attività di repressione che ha visto aumentare di circa il 45% il numero dei denunciati (806) e di quasi il 2% degli arrestati (111) nella corrente stagione calcistica. Significativo il numero dei DASPO comminati in questa stagione: 909, rispetto ai 4000 tuttora in atto.

Gli spettatori in serie A rimangono stabili rispetto allo scorso campionato con una media di 24.000 spettatori, per cui bisogna ancora lavorare nella linea del rigore per favorire ancora di più l’ingresso negli stadi degli spettatori per raggiungere le medie europee.

E’ stato analizzato il rapporto di rischio di incidenti nelle gare effettuate in orario notturno dove si determinano maggiori pericoli per l’ordine pubblico. Su questo tema si è conferito all’Osservatorio il compito di un attento monitoraggio per una eventuale futura valutazione sull’opportunità di vietare tali incontri.

Alla luce di quanto sopra si è stabilito:

1. l’adozione di particolari misure per l’effettuazione di inflessibili servizi di filtraggio all’ingresso necessario per impedire negli stadi l’immissione di striscioni non autorizzati e di petardi o altri oggetti pericolosi nascosti,al fine di garantire soprattutto l’incolumità degli spettatori;
2. la stretta osservanza al rispetto della nominatività del biglietto di ingresso;
3. il congruo aumento del rapporto tra spettatori e numero di steward;
4. l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive sensibilizzerà, tramite le società sportive, gli appassionati di calcio affinchè si rechino in anticipo allo stadio, in quanto la rigidità dei servizi, non consentirà deroghe rispetto all’inizio delle partite. In tale ottica è stato dato mandato all’Osservatorio di effettuare un’analisi degli impianti sportivi al fine di determinare con certezza la misure minime della lunghezza dei preselettori di incamminamento.

Per quanto concerne i prossimi incontri si è deciso:

21 febbraio: " Bologna Juventus", "Siena Napoli" chiusura settore ospiti. "Genoa Udinese", acquisto solo biglietto singolo e divieto esposizione striscioni.
28 febbraio: Napoli Roma chiusura settore ospiti, Genoa Bologna e Juventus Palermo acquisto solo biglietto singolo e divieto esposizione striscioni.

fonte: http://tifoandria.forumattivo.comtifoandria.forumattivo.comosservatoriosport.interno.it/primo_piano/2010/febbraio/14_febbraio.html

_________________
..... per cortesia ed eleganza... (cit.)
maryan85
maryan85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3570
Data d'iscrizione : 15.06.08
Età : 34
Località : andria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum